MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
Il Giro di Sicilia 2021 - 4th stage Sant'Agata di Militello - Mascali 180 km - 01/10/2021 - Vincenzo Nibali (ITA - Trek - Segafredo) - photo Dario Belingheri/BettiniPhoto©2021

GIRO DI SICILIA: VINCENZO NIBALI FIRMA IL CAPOLAVORO. SI PRENDE TAPPA E GIRO


La vittoria mancava addirittura dal lontano 2019, in maglia Trek-Segafredo non ne era ancora arrivata una. Sulle strade di casa, davanti al pubblico amico, si esalta Vincenzo Nibali: lo Squalo dello Stretto fa gioire i tifosi al Giro di Sicilia imponendosi nella quarta ed ultima tappa ed agguantando il trionfo in classifica generale con un’azione delle sue. Finale di stagione da ricordare dunque per l’azzurro, che si lancia al meglio verso il Giro di Lombardia e verso il prossimo anno, con il ritorno in casa Astana.

Canale InBici Media Group

ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
GELMI BANNER BLOG
Caserta Race Tour
SCOTT BANNER NEWS
GIST BANNER NEWS BLOG
BANNER THREEFACE
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3

Prima parte di gara diversa rispetto agli ultimi giorni. Nell’ora iniziale media molto alta e fuga che non è andata via. Un tentativo a sorpresa anche per Vincenzo Nibali e Romain Bardet in discesa, prontamente stoppato però dalla Movistar. Alla fine la fuga di giornata è partita, con nove uomini all’attacco: Chris Froome (Israel Start-Up Nation), Alessandro Tonelli (Bardiani-CSF Faizanè), Julen Amezqueta (Caja-Rural Seguros-RGA), Joan Bou Company (Euskaltel-Euskadi), Edward Ravasi (Eolo-Kometa), Marco Brenner (Team DSM), Riccardo Verza (Zalf Euromobil Fior), Romain Kreuziger e Christian Scaroni (Gazprom-Rusvelo).

Il plotone ha gestito al meglio la situazione, andando a chiudere proprio all’approccio dell’ascesa conclusiva, quella di Sciara di Scorciavacca. Dal gruppo si è mosso prima Arensman, poi è stata la volta di David de La Cruz dettare il ritmo, con il drappello dei migliori che è andato ad assottigliarsi. A circa 5 chilometri dalla vetta lo scatto di Vincenzo Nibali: lo Squalo dello Stretto è riuscito a partire, anticipando i rivali. Alle sue spalle gli unici a resistere sono stati Valverde, Bardet, De la Cruz, Covi e Fortunato: non c’è stato però accordo, con il siciliano che ha potuto guadagnare secondi sugli avversari, fino a scollinare con 40” di margine.

Il Giro di Sicilia 2021 – 4th stage Sant’Agata di Militello – Mascali 180 km – 01/10/2021 – Alejandro Valverde (ESP – Movistar Team) – Vincenzo Nibali (ITA – Trek – Segafredo) – Alessandro Covi (ITA – UAE Team Emirates) – photo Dario Belingheri/BettiniPho

Discesa affrontata al meglio da Nibali che ha potuto gustarsi gli ultimi chilometri e giungere a braccia alzate (e visibilmente emozionato) sul traguardo di Mascali. Alle sue spalle niente da fare per Alejandro Valverde, che ha perso oltre 50”, lasciando dunque la possibilità di vincere il titolo. A regolare il drappello dei migliori, che si è poi ricompattato, Simone Ravanelli (Androni Giocattoli – Sidermec) davanti ad Alessandro Covi (UAE Emirates).

a cura del nostro partner OA Sport – www.oasport.it Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

GELMI BANNER BLOG
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
SCOTT BANNER NEWS
Caserta Race Tour
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
GIST BANNER NEWS BLOG
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BANNER THREEFACE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *