MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
Giro d'Italia 2023 - 106th Edition - 2nd stage Teramo - San Salvo 202 km - 07/05/2023 - Jonathan Milan (ITA - Bahrain - Victorious) - photo Luca Bettini/SprintCyclingAgency©2023

GIRO D’ITALIA 2023, VOLATA IMPERIALE DI JONATHAN MILAN!


Il Bel Paese esulta già nella seconda tappa al Giro d’Italia 2023: Jonathan Milan è definitivamente esploso trionfando nella frazione che portava sul traguardo di San Salvo. Devastante la volata del friulano della Bahrain-Victorious: uno sprint eccezionale che lo lancia in un’altra dimensione, l’Italia ha un velocista che può giocarsela con i migliori al mondo. Per lui ovviamente la più importante vittoria della carriera, la quarta (seconda in stagione). Nessun patema per Remco Evenepoel (Soudal-QuickStep) che conferma la sua Maglia Rosa.

Canale InBici Media Group

Cinque uomini all’attacco nella prima fase di gara: Paul Lapeira (AG2R-Citroen), Thomas Champion (Cofidis), Mattia Bais (Eolo-Kometa),  Stefano Gandin (Team Corratec) e Alessandro Verre (Arkea-Samsic). Cambi regolari per i fuggitivi, con Lapeira che è riuscito a togliersi la soddisfazione di agguantare la maglia azzurra dei GPM, staccandosi poi successivamente (poco prima aveva perso contatto Verre).

ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
GIST BANNER NEWS BLOG
SCOTT BANNER NEWS
Caserta Race Tour
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
GELMI BANNER BLOG
BANNER THREEFACE
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
Giro d’Italia 2023 – 106a Edizione – 2a tappa Teramo – San Salvo 202 km – 07/05/2023 – Jonathan Milan (ITA – Bahrain – Victorious) – foto Ilario Biondi/SprintCyclingAgency©2023

I tre rimasti all’attacco sono stati raggiunti a circa 35 chilometri dall’arrivo, con il plotone ben organizzato in vista della volata finale. Velocità altissima nelle fasi conclusive della corsa e brutta caduta a tre dal traguardo che ha dimezzato il gruppo, tirando fuori dal possibile sprint uno dei favoriti Mads Pedersen (Trek-Segafredo). Tra coloro che hanno perso contatto anche uomini di classifica di Geoghegan Hart (Ineos Grenadiers), Pinot (Groupama-FDJ), Vine (UAE Emirates) ed Haig (Bahrain-Victorious), che dovrebbero aver perso una ventina di secondi.

L’Alpecin-Deceuninck ha approcciato davanti l’ultimo chilometro tirando al meglio la volata per Kaden Groves (solo quarto), ma negli ultimi 100 metri è stata eccezionale la progressione di Jonathan Milan (Bahrain-Victorious) che a centro strada ha dominato in lungo e in largo. Seconda posizione per David Dekker (Team Arkéa Samsic), poi Arne Marit (Intermarché – Circus – Wanty). Nella top-10 anche Niccolò Bonifazio (Intermarché – Circus – Wanty), ottavo.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
GIST BANNER NEWS BLOG
SCOTT BANNER NEWS
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
Caserta Race Tour
BANNER THREEFACE
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
GELMI BANNER BLOG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *