MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
photo SprintCyclingAgency©2024

Giro d’Italia 2024, Tadej Pogacar: “Una delle mie prove migliori a cronometro, ma posso ancora migliorare”


Colpo da ko di Tadej Pogacar al Giro d’Italia 2024 e a tutti i suoi avversari. Lo sloveno della UAE Team Emirates ha stravinto la cronometro di Perugia grazie agli ultimi sei chilometri in salita, in cui ha praticamente stracciato la concorrenza.

Canale InBici Media Group

Il vincitore di due Tour de France ha fatto la differenza nel finale, adattissimo alle sue caratteristiche. Arrivato al secondo intertempo con 47” di ritardo su Filippo Ganna, nell’ultimo tratto ha fatto il vuoto, sopravanzando lo specialista della Ineos-Grenadiers per 17 secondi guadagnando dunque 1’04” sull’azzurro. Ma sono pesanti i distacchi sugli altri uomini di classifica: 1’45” su Antonio Tiberi, il migliore, 1’49” su Daniel Martinez, due minuti netti su Geraint Thomas.

Caserta Race Tour
GELMI BANNER BLOG
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
GIST BANNER NEWS BLOG
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
BANNER THREEFACE
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SCOTT BANNER NEWS

Passato molto tempo dall’ultima crono che ho fatto, quella dei Campionati del Mondo – afferma ai microfoni Rai – Ho lavorato molto nelle prove contro il tempo da allora, ho sempre avuto qualche dubbio di cosa facessi, se ero pronto al 100%, ma oggi è andata molto bene. Ci sarà un’altra crono qui, potrò allenarmi ancora per il Tour“.

Pogacar però sa di non aver ancora raggiunto la sua forma perfetta a cronometro: “Ho ancora margine di miglioramento, ma credo di aver corso una delle prove migliori della mia carriera. Per me la crono è essere comodo sulla bici, sempre regolare anche in una prova di 50 minuti e in salita. Oggi è stato il primo giorno in cui mi sono sentito benissimo sulla bici, sono felicissimo“. Poi lo sloveno racconta l’andamento della sua prova: “Al primo intermedio ero più veloce di Thomas e mi sono detto di dover accelerare un altro po’, poi non ho saputo più i tempi fino ai due chilometri dal traguardo“.

A cura della redazione di Inbici News24 e OA Sport
Copyright © Riproduzione Riservata Inbici Media Group

Caserta Race Tour
SCOTT BANNER NEWS
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
GIST BANNER NEWS BLOG
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
BANNER THREEFACE
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
GELMI BANNER BLOG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *