MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
photo SprintCyclingAgency©2024

Giro d’Italia, Tiberi rivela: “Pensavo di cedere, la squadra mi ha aiutato. E la terza settimana…”


Antonio Tiberi ha avuto una crisi durante la quindicesima tappa del Giro d’Italia 2024. Il ciclista laziale non è riuscito a tenere la ruota dei migliori nelle parte conclusiva della salita che conduceva al Mottolino (Livigno) e ha concluso al quattordicesimo posto con un ritardo di 3’59” da Tadej Pogacar. Il capitano della Bahrain-Victorious ha accusato 1’09” dal colombiano Daniel Martinez e dal britannico Geraint Thomas, 1’01” dall’australiano Ben O’Connor e ha così perso terreno in classifica generale. L’azzurro resta comunque al quinto posto in graduatoria e ha difeso la maglia bianca di miglior giovane, anche se ora ha soltanto 19” sull’olandese Thymen Arensman.

Canale InBici Media Group

Antonio Tiberi ha analizzato la propria prestazione ai microfoni di Spazio Ciclismo: “Purtroppo proprio oggi mi è capitata la giornata più buia di questo Giro, la giornata in cui mi sono sentito meno brillante. Sono tanto contento di essere riuscito a difendere la quinta posizione e la maglia bianca. Già dalla partenza di questa mattina sentivo che la condizione non era quella delle altre giornate, quindi ho pensato che sarebbe stata lunga e dura. Dopo la discesa del Mortirolo, quando abbiamo iniziato a risalire, inizialmente pensavo di cedere, poi per fortuna, anche con l’aiuto di tutta la squadra, che mi ha aiutato tantissimo nell’ascesa verso il Foscagno, sono riuscito a gestire lo sforzo e poi ho fatto gli ultimi 2 chilometri a tutta cercando di perdere il meno possibile”.

KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
Caserta Race Tour
GELMI BANNER BLOG
GIST BANNER NEWS BLOG
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SCOTT BANNER NEWS
BANNER THREEFACE
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS

Il ciclista laziale si è già dato una spiegazione sulla crisi di oggi: Forse oggi ho subito un po’ il grande sforzo di ieri e non mi sono sentito così bene”. Il capitano della Bahrain-Victorious ha evidenziato l’importanza di avere difeso la maglia bianca: “Conta tanto. Devo dire che affronterò il giorno di riposo con più tranquillità con ancora la maglia bianca sulle spalle. Adesso spero di recuperare e fare l’ultima settimana in crescendo. Spero che oggi sia stato il mio peggior giorno al Giro e spero nell’ultima settimana di riuscire a difendere la maglia”.

Un passaggio anche sulla classifica generale:Oggi Tadej Pogacar ha mostrato a tutti quanto è più forte. Adesso, a una settimana dalla fine del Giro, ha già quasi 6 o 7 minuti di vantaggio sul secondo classificato. Credo che vincere sarà davvero molto dura”.

A cura della redazione di Inbici News24 e OA Sport
Copyright © Riproduzione Riservata Inbici Media Group

GELMI BANNER BLOG
BANNER THREEFACE
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
Caserta Race Tour
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SCOTT BANNER NEWS
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
GIST BANNER NEWS BLOG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com