MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
Trip

GRAN FONDO LIOTTO 2023: CALDA ACCOGLIENZA, PASSIONE SPORTIVA, ARTE E DIVERTIMENTO NELL’EVENTO CHE CELEBRA VICENZA E I COLLI BERICI


La grande festa dello sport e della valorizzazione del territorio organizzata dalla Famiglia Liotto ha fatto breccia nel cuore dei ciclisti e delle cicliste che si sono riuniti domenica 7 maggio sotto il cielo di Vicenza. Percorso Unico, premiazioni per tutti e super ristori a base di prelibatezze locali.

Canale InBici Media Group

Ventitré anni non si improvvisano, come non si improvvisa un’azienda, la Cicli Liotto, che ha appena celebrato il centenario. Complimenti alla famiglia Liotto perché è proprio così che va organizzata una gara”. Sono le parole di Emiliano Borgna, vicepresidente ACSI, che meglio racchiudono l’essenza di un evento curato in ogni singolo dettaglio.

GIST BANNER NEWS BLOG
SCOTT BANNER NEWS
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
BANNER THREEFACE
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
Tripoint
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
Caserta Race Tour

domenica 7 maggio 2023 si è svolta l’Edizione numero 23 della Gran Fondo Liotto, evento organizzato sotto l’egida ACSI dalla ASD Team Granfondo Liotto, che ha portato mille partecipanti a pedalare dalla città palladiana patrimonio UNESCO dal 1994 agli scenari mozzafiato dei Colli Berici.

Il weekend sportivo della famiglia Liotto è partito già sabato 6 maggio con la consegna dei materiali di gara presso il quartier generale dell’evento, posto in Campo Marzo, dove è stato possibile ammirare la scuderia al gran completo delle bici di casa Liotto, schierate per essere studiate dagli sguardi attenti e competenti dei ciclisti e degli appassionati.

Ma la grande attesa è stata tutta per la gara di domenica 7 maggio. Pronti per vivere le emozioni di una competizione appassionante e divertente, al fianco dei granfondisti, hanno risposto all’appello della famiglia Liotto nomi illustri dello sport come Edita Pucinskaite, Simone Bevilacqua, Cristian Zorzi, Marco Canola, Davide Ghiotto, Pippo Pozzato e Angelo Furlan. Si è unito ai Liotto per dare lo start il vicesindaco di Vicenza. Matteo Celebron, mentre ai nastri di partenza, in tenuta ciclistica, c’erano il vicepresidente ACSI Emiliano Borgna e il presidente del Consiglio e consigliere regionale della Regione Veneto Roberto Ciambetti.

Presenza graditissima quella di due atlete ospiti di Alessandra Cappellotto, Yuldoz Hashimi del team Israel Premier Tech Roland e Zahra Rezayee del team Valcar.

Prima della partenza il C.O. e tutti i presenti hanno osservato un minuto di silenzio per ricordare la compianta Sara Falco, editrice di INBICI Group scomparsa di recente.

Il percorso unico da 101 km e 1650 m di dislivello è stato particolarmente apprezzato per la sua varietà e vivacità, per l’ottimo equilibrio fra l’obiettivo agonistico della prestazione, rappresentato dalle salite cronometrate, e la dimensione cicloturistica che ha permesso ai partecipanti di godersi il fascino della natura dei Colli Berici, partendo dalla città custode del genio palladiano, Vicenza, per concludere la cavalcata al cospetto del Museo del Risorgimento e della Resistenza di Monte Berico.


Grande entusiasmo e divertimento allo stato puro sono stati registrati al Ristoro di Grancona, secondo pit-stop a circa 70 km dalla partenza dopo il primo idrico a Pozzolo, dove il profumo delizioso della sopressa, vicentina servita con il vino rosso ha indotto il popolo del pedale a concedersi una gustosa fermata.

Il podio dei vincitori assoluti è stato conquistato, per gli uomini, da Enrico Ferrian del team GCD Cage Moveya Silvana, seguito dagli amici Samuele Chiappa della ASD Garda Scott Matergia ed Enrico Logica della ASD Avesani.

Per il podio femminile, conquista la vittoria Alessia Bortoli della ASD Capitani Minuterie Metalliche Cycling Team, secondo grandino per Luisa Isonni della ASD Boario, terzo posto per Emilie Bottini della ASD Zerotest.

La consegna dei premi è stato un altro momento di grande festa, reso ancora più prezioso dalla partecipazione del Sindaco di Vicenza, Francesco Rucco, del Vicesindaco e Assessore allo Sport Matteo Celebron affiancati da Emiliano Borgna, da Edita Pucinskaite e dal direttore di corsa Mirko Cigalotti, olltre che dalla famiglia Liotto al completo.

Per la premiazione delle squadre, quest’anno doppia come da regolamento, sono saliti su podio della classifica Eagle il Chunk Northgroup Team, terzi dopo la ASD Avesani e la ASD Garda Scott Matergia, mentre per la Classifica “Uniti Si Vince” si posiziona terza la compagine della GC Colli Berici, secondo il team Flandres Love – Sportland, primo il team Borghi Racing.

Premiati anche il più “adulto” dei partecipanti, 80 primavere, e il corridore proveniente da più lontano, precisamente dall’Australia.

Le classifiche complete sono consultabili sul sito www.winningtime.it

Luigina, Doretta e Pierangelo ringraziano tutti i volontari e gli addetti sui percorsi per aver consentito lo svolgimento della gara in piena sicurezza e con il sorriso sulle labbra, gli sponsor, le amministrazioni locali, le forze dell’ordine e i partecipanti che hanno voluto condividere con la famiglia Liotto un fantasticoweekend di sport e di divertimento. 


La Granfondo Liotto Città di Vicenza è prova dei circuiti: Zero Wind Show (www.zerowindshow.com), Nalini Road Series (www.naliniroadseries.com) Cycling Italia UNESCO (www.cyclingitalia.it) e fa parte del Campionato Nazionale ACSI Granfondo e Mediofondo.

Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

SCOTT BANNER NEWS
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
BANNER THREEFACE
Caserta Race Tour
Tripoint
GIST BANNER NEWS BLOG
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com