MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
Giulio Ciccone (ITA - Trek - Segafredo) - photo Luca Bettini/BettiniPhoto©2020

LIEGI, GIULIO CICCONE: “IL CAMBIO DI RITMO DI EVENEPOEL HA FATTO MALE A TUTTI. NON SONO SODDISFATTO DEL RISULTATO”


Un attacco che ha fatto male a tanti quello di Remco Evenepoel. Il belga è riuscito a volare in solitaria sul traguardo della Liegi-Bastogne-Liegi trionfando in maglia iridata e distruggendo la resistenza di tutti i rivali.

Canale InBici Media Group

Il migliore degli azzurri sul traguardo è stato un più che positivo Giulio Ciccone: terzo a scollinare sulla Redoute dopo lo scatto del belga, l’azzurro ha provato la rimonta assieme al compagno di squadra alla Trek-Segafredo Mattias Skjelmose, sprecando però tutte le energie e dovendosi accontentare di un piazzamento.

SCOTT BANNER NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
GELMI BANNER BLOG
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
Caserta Race Tour
GIST BANNER NEWS BLOG
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BANNER THREEFACE
Liegi – Bastogne – Liegi 2023 – 109a Edizione – Liegi – Liegi 258,1 km – 23/04/2023 – Cote de la Redoute – Mattias Skjelmose (DEN – Trek – Segafredo) – Giulio Ciccone (ITA – Trek – Segafredo) – foto Vincent Kalut/PN/Agenzia ciclistica Sprint©2023

Le sue parole all’arrivo: “La Liegi è di per sé una gara dura, e oggi lo è stata ancora di più, visti la pioggia ed il freddo che abbiamo sofferto per gran parte della gara. Personalmente ho avuto buone sensazioni e quando Remco ha accelerato su La Redoute ho fatto del mio meglio, cercando di inseguire insieme al mio compagno di squadra Skjelmose. Ma il cambio di ritmo di Evenepoel ha fatto male a tutti. Insieme a Mattias siamo andati il più lontano possibile. Quando il gruppo di inseguitori è rientrato su di noi, sono iniziati i giochi tattici. Alla fine sono soddisfatto degli sforzi che abbiamo fatto, ma non certo del risultato finale, visto che Skjelmose ha chiuso nono e io tredicesimo”. 

E ancora, pensando alla Corsa Rosa: “Guardando avanti, comunque, la condizione è buona e da qui al Giro c’è spazio per crescere”.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
GIST BANNER NEWS BLOG
SCOTT BANNER NEWS
Caserta Race Tour
GELMI BANNER BLOG
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BANNER THREEFACE
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *