MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
Trip
photo SprintCyclingAgency©2024

Remco Evenepoel: non vedo l’ora di affrontare i settori gravel di oggi!


Sono passati tre anni da quando Remco Evenepoel ha affrontato per la prima volta le strade bianche di un Grande Giro – la tappa 11 del Giro d’Italia, dove ha faticato sullo sterrato toscano, perdendo due minuti sul vincitore finale Egan Bernal a Montalcino.

Canale InBici Media Group

La notizia che anche il suo primo Tour de France di quest’anno avrebbe incluso strade bianche nel percorso, quando il tracciato è stato annunciato lo scorso ottobre, è stata accolta con una reazione negativa dal belga, che ha dichiarato: “Non credo sia necessario”.

KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
SCOTT BANNER NEWS
Tripoint
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
Caserta Race Tour
GIST BANNER NEWS BLOG
BANNER THREEFACE

Anche il suo team boss, Patrick Lefevere della Soudal-QuickStep, ha segnalato più volte il suo disappunto con questa tendenza. Alla vigilia della nona tappa del Tour de France di domenica, che attraversa le strade sterrate intorno a Troyes, sembra che uno dei due uomini abbia cambiato il suo tono.

“Guardando a quella tappa, non vedo l’ora, ma sono anche un po’ nervoso”, ha detto Evenepoel ai media belgi dopo la tappa 8 a Colombey-Les-Deux-Eglises. “Non vedo l’ora di scoprire quelle strade bianche, e allo stesso tempo so che può succedere di tutto. Tutti i corridori della classifica generale devono stare attenti a non perdere tempo.”

Lefevere, invece, è rimasto fermamente contrario all’idea delle strade bianche nei Grandi Giri. “Sono contro. Non sono a favore e non credo che appartengano al Tour de France”, ha detto. “All’inizio ero contro la Strade Bianche, ma ho cambiato idea – solo gli idioti non cambiano mai idea. Va bene lì, ma non appartiene a una corsa a tappe.”

Nonostante le iniziali resistenze, Evenepoel sembra essersi riconciliato con la presenza del gravel al Tour de France, affermando di essere “un fan” di quelle strade bianche e di non vedere l’ora di affrontarle.

Questa inaspettata apertura di Evenepoel verso la sfida del gravel al Tour de France rappresenta un cambiamento significativo rispetto alle sue precedenti dichiarazioni di disappunto. La sua nuova attitudine potrebbe rivelarsi un vantaggio strategico nella lotta per la maglia gialla.

A cura della redazione di Inbici News24
Copyright © Riproduzione Riservata Inbici Media Group

ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
GIST BANNER NEWS BLOG
Caserta Race Tour
Tripoint
SCOTT BANNER NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
BANNER THREEFACE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com