MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
CICLOPROMO MagicShine - BANNER TOP SETTEMBRE
DIPA BANNER TOP
Tour de France 2020 - 107th Edition - 15th stage Lyon - Grand Colombier 174,5 km - 13/09/2020 - Egan Bernal (COL - Ineos Grenadiers) - photo Luca Bettini/BettiniPhoto©2020

BERNAL: “IL GIRO D’ITALIA DIPENDERÀ DALLA MIA SCHIENA”. E SIVAKOV SARÀ L’UOMO IN PIÙ


Sarà il primo Giro d’Italia nella carriera di Egan Bernal.

Il corridore colombiano vi arriva dopo un periodo tutt’altro che semplice: i problemi alla schiena che hanno caratterizzato il suo 2020, l’avvio di stagione 2021 corso a buoni livelli e poi i problemi che sembrerebbero essere riaffiorati nell’ultimo periodo. “Tutto dipenderà dalla mia schiena – ha spiegato il corridore della Ineos-Grenadiers alla Gazzetta dello Sport – il mio obiettivo è quello di puntare alla maglia rosa, ma se dovessi avere problemi alla schiena avrei solo fatto delle false promesse”. 

REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SCOTT BANNER NEWS
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
SHIMANO SELLA STEALTH DI PRO BIKE GEAR BANNER BLOG AGOSTO
CICLOPROMO SETTEMBRE - BANNER SOPRA TOP NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO

Bernal non corre dalla scorsa Tirreno-Adriatico. Un mese e mezzo senza corse, ma questo non intimorisce il colombiano, che vuole godersi questo avvio di corsa rosa in Piemonte, dove ha sede l’Androni Giocattoli Sidermec, squadra che lo ha lanciato sul grande palcoscenico: “Non sono preoccupato per non aver corso dalla Tirreno, sinceramente sono felice del lavoro che ho svolto. Mi sono allenato sia in altura, in Colombia, che in Europa, e ho svolto molto lavoro di fondo, quindi non sono preoccupato. Sono felice di iniziare il mio primo Giro d’Italia in questa regione, sono a 50 km da dove abitavo.

Trofeo Laigueglia 2021 – Egan Bernal (COL – Ineos Grenadiers) – Mikel Landa (ESP – Bahrain Victorious) – photo Dario Belingheri/BettiniPhoto©2021

Ci sono tanti amici qui, conosco le strade, e poi la terza tappa parte da Biella, dove abita il mio procuratore, quindi spero di poter vedere tanta gente che conosco”. Bernal ha anche spiegato di aver “studiato le tappe di Montalcino e di Alpe di Mera. Per queste due ho svolto un sopralluogo e credo siano due frazioni chiave della corsa rosa”.

Uno dei capitani della Ineos-Grenadiers sarà Pavel Sivakov, che avrà il compito di affiancare Bernal e di puntare alla classifica generale qualora il colombiano non dovesse dare certezze. “La maglia rosa è un sogno, ma bisognerà vedere come si mette la corsa. Ho avuto un piccolo problema al Tour of the Alps, ma spero che tutto possa andare nel migliore dei modi. Ci sono alcune tappe epiche, come quella di Montalcino e lo Zoncolan, ma la seconda parte è molto interessante”.  

Tour of the Alps 2021 – Pavel Sivakov (RUS – Ineos Grenadiers) – photo Dario Belingheri/BettiniPhoto©2021

a cura di Carlo Gugliotta Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

SCOTT BANNER NEWS
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
CICLOPROMO SETTEMBRE - BANNER SOPRA TOP NEWS
SHIMANO SELLA STEALTH DI PRO BIKE GEAR BANNER BLOG AGOSTO
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.