MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
DIPA BANNER TOP
CICLOPROMO BRYTON BANNER TOP
Giuseppe Martinelli (ITA - Sports Director - Astana Pro Team) - photo Ilario Biondi/BettiniPhoto©2019

ASTANA, BEPPE MARTINELLI: “IL CAPITANO È LOPEZ. NIBALI DEVE CORRERE SERENO”


La seconda tappa del Giro d’Italia, la prima delle due cronometro previste dal percorso di questa edizione, ci ha restituito un Vincenzo Nibali in grandissima forma, in grado di concludere in 12a posizione, a soli 19″ dal vincitore Simon Yates. Il risultato dell’azzurro va pesato anche sul confronto con l’altra punta del team Astana, Miguel Angel Lopez, che ha perso dallo Squalo ben 23″.

La domanda su chi possa essere il capitano designato del team kazako è una di quelle che sta accompagnando questo Giro sin dal momento in cui sono state svelate le formazione delle squadre. A provare a fare un po’ di chiarezza ci ha pensato Giuseppe Martinelli, direttore sportivo dell’Astana Qazaqstan, in un intervento al Processo alla Tappa.

 

SHIMANO LAZER KINETICORE BANNER BLOG
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SHIMANO BANNER GIRO MAGGIO blog
SCOTT BANNER NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
CICLOPROMO BRYTON- BANNER SOPRA TOP NEWS

Prima di trattare delle dinamiche all’interno del team, Martinelli ha dato un suo parere sul tracciato del Giro di quest’anno: Il percorso di quest’anno è durissimo. Ogni anno diciamo che è il più duro degli ultimi, ma in questo caso credo sia vero. Sarà deciso sicuramente nell’ultima settimana, ma già prima ci saranno tappe durissime che possono delineare gli uomini più forti”.

Quando gli viene chiesto della gerarchia in casa Astana, il direttore non ha dubbi: “La cosa importante è che Vincenzo Nibali corra con serenità, prendendo la corsa giorno per giorno. Il capitano designato è Lopez. Lui ha sempre fatto grandi cose in montagna. Questo Giro con poca cronometro e tanta montagna sarà vinto sicuramente da uno scalatore, e lui lo è”.

 

Giro d’Italia 2022 – 105a edizione – 2a tappa Budapest – Budapest 9,2 km – 07/05/2022 – Miguel Angel Lopez (COL – Astana Qazaqstan Team) – foto Ilario Biondi/SprintCyclingAgency©2022


Le parole di Martinelli non suonano certo come una novità, era opinione un po’ di tutti che il colombiano fosse l’uomo principale per la classifica dell’Astana. Il direttore ha poi continuato su Nibali: “Con Vincenzo ho parlato molto spesso e lui ha capito perfettamente. Se lui riuscirà a correre con grande serenità, sono certo che vedremo un gran Nibali a questo Giro”.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
SHIMANO BANNER GIRO MAGGIO blog
SHIMANO LAZER KINETICORE BANNER BLOG
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
CICLOPROMO BRYTON- BANNER SOPRA TOP NEWS
SCOTT BANNER NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.