MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
BANNER CICLOPROMO LILBADDY BANNER TOP
Tour de France 2021 - 108th Edition - 1st stage Brest - Landerneau 197,8 km - 26/06/2021 - Mattia Cattaneo (ITA - Deceuninck - Quick-Step) - photo Kei Tsuji/BettiniPhoto©2021

TOUR DE FRANCE, MATTIA CATTANEO PRONTO A CENTRARE LA TOP 10


Mattia Cattaneo insegue il sogno di una meravigliosa, ambiziosa e gloriosa top ten in quello che è il suo primo Tour de France in nove anni di carriera.

Ci troviamo al secondo e ultimo giorno di riposo di questa Grande Boucle, a ridosso dell’ultima settimana, dei sei giorni decisivi per chiarire quale sarà il podio di Parigi e quella che sarà la parte alta della classifica, i migliori dieci di questa edizione.

Un’ambizione che è ancora nella testa, nelle gambe e nel cuore del trentenne bergamasco, che si trova così vicino a questo sogno con un undicesimo posto provvisorio che gli sta quasi stretto, perchè ad un solo passo di un obiettivo che sarebbe un bel passo avanti per una carriera che negli ultimi due anni è stata rilanciata. La Deceuninck-Quick Step ha letteralmente ribaltato la vita professionale del corridore di Alzano Lombardo dandogli l’ultima chance per annullare le delusioni passate e dimostrare, finalmente, quello che l’Italia aveva scoperto in lui da dilettante.

SCOTT BANNER NEWS
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
KTM AERO BANNER NEWS 5
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG
CLIF BAR BELTRAMI - BLOG
KTM ROAD LIGHT BANNER NEWS 6
Shimano Banner archivio Blog
Tour de France 2021 – 108th Edition – 13th stage Nimes – Carcassonne 219,9 km – 09/07/2021 – Mattia Cattaneo (ITA – Deceuninck – Quick-Step) – photo Luca Bettini/BettiniPhoto©2021

Il Tour di Mattia è stata una crescita costante che ha vissuto l’exploit il 4 luglio a Tignes, con un secondo posto di tappa dietro a Ben O’Connor che lo ha portato a ridosso delle posizioni che contano in classifica, centrando anche il decimo posto sabato a Quillan, grazie alla fuga del giorno che gli ha garantito la quarta piazza di tappa. Ieri invece, non è riuscito a reggere una tappa davvero difficile da amministrare, perdendo diverso tempo e scendendo ancora una volta all’undicesimo posto e a 3’44” dal suo predecessore Pello Bilbao che, siamo certi, controllerà da domani sino a Parigi per insidiarlo.

Nulla di preoccupante invece per il dodicesimo posto, con Aurélien Paret-Peintre che si trova distanziato dall’orobico di ben 7′. Inoltre Mattia ha dalla sua anche la cronometro del penultimo giorno, per cui l’importante sarà limitare i danni in montagna. Finora questo Tour ha regalato una raffica di sorprese e una classifica che si è sconvolta giorno dopo giorno con distacchi abissali, quindi possiamo aspettarci ancora di tutto da questi ultimi sei giorni. L’Italia intera crede in Cattaneo, e per una spedizione azzurra in terra transalpina così ridotta come quella di quest’anno, un decimo posto in classifica generale, come lo scorso anno con Damiano Caruso, sarebbe già una mezza vittoria azzurra. 

a cura del nostro partner OA Sport – www.oasport.it Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
KTM ROAD LIGHT BANNER NEWS 6
SCOTT BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
KTM AERO BANNER NEWS 5
CLIF BAR BELTRAMI - BLOG
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *