MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER

ZWIFT SQUALIFICA QUATTRO CICLISTI PER “DATI FALSIFICATI”

Direttore del sito internet www.inbici.net. Giornalista e scrittore, dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"


E’ caos intorno a Zwift, la famosa piattaforma di e-sport che permette la pratica del ciclismo indoor, sfidando a distanza altri appassionati attraverso una connessione internet e un televisore. Secondo quanto riporta CyclingTips, due atlete sono stati recentemente bandite dalle gare online dopo aver modificato i dati di gara, “portando discredito allo sport”.

Le persone squalificate sono Antonina Reznikov e Selma Trommer, che non potranno gareggiare fino a metà luglio 2021, dopo che le sanzioni di sei mesi sono state comminate rispettivamente l’11 e il 18 gennaio.

Reznikov, che pratica l’Ironman e che è arrivata terza ai campionati nazionali israeliani su strada lo scorso anno, è stata bandita per aver alterato i suoi dati di potenza da un evento della Zwift Racing League in cui si è classificata quarta. “I sistemi automatizzati di Zwift hanno identificato che i dati registrati dal misuratore di potenza potrebbero essere stati modificati“, ha riportato la Zwift Performance Verification Board.

INBICI STORE BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO

“Un’analisi dettagliata da parte di Zwift dei dati del ciclista ha rilevato che i valori di potenza presentati erano superiori del 32% rispetto ai valori registrati originariamente. Zwift ha discusso il problema con il ciclista e, sebbene inizialmente negasse di aver modificato il file, alla fine ha riconosciuto di aver effettivamente modificato i propri dati di potenza prima di inviarlo a Zwift.”

La Trommer si è invece piazzata decima ai campionati tedeschi su strada lo scorso anno, e ha attirato l’attenzione dei “sistemi automatizzati di Zwift” per lo stesso motivo della Reznikov. In questo caso, “i valori di potenza inviati erano del 9% superiori ai valori registrati originariamente.”

La Reznikov e la Trommer si uniscono ad altri due corridori che stanno attualmente scontando una squalifica per aver falsificato o modificato i propri dati di gara, Shanni Berger e Lizi Duncombe.

©Riproduzione Riservata-Copyright© InBici Magazine 

Direttore del sito internet www.inbici.net. Giornalista e scrittore, dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"

KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog
INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *