MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
CICLOPROMO CICLOPROMO FINISH LINE- BANNER TOP
DIPA BANNER TOP
Giro d'Italia 2022 - 105th Edition - 14th stage Santena - Torino 147 km - 21/05/2022 - Joao Almeida (POR - UAE Team Emirates) - photo Ilario Biondi/SprintCyclingAgency©2022

JOAO ALMEIDA DOPO IL RITIRO DAL GIRO D’ITALIA: “LA TRISTEZZA HA RIEMPITO IL MIO CUORE, AMO LA CORSA ROSA”


Una conclusione di Giro d’Italia amarissima per Joao Almeida. Il ciclista portoghese della UAE Team Emirates era ancora in lizza per un piazzamento sul podio a quattro giornate dalla fine della Corsa Rosa, con la cronometro di Verona che gli sarebbe venuta in soccorso; invece il giovane lusitano ha dovuto dire addio ai suoi propositi di altissima classifica a causa della positività al Covid-19.

Un vero peccato per il titolare della maglia bianca fino a ieri mattina, che nonostante non fosse in salita allo stesso livello di Richard Carapaz (Ineos-Grenadiers), Jai Hindley (Bora-Hansgrohe) e Mikel Landa (Bahrain-Victorious), è sempre riuscito a difendersi egregiamente, andando del suo passo senza forzare e rimanendo sempre incollato alle loro ruote; unica eccezione, la salita del Menador, in cui ha perso poco più di un minuto, ma magari la sua preparazione in quella giornata venne inficiata dal virus poi palesatosi il giorno successivo.

Giro d’Italia 2022 – 105th Edition – 16th stage Salo- Aprica 202Êkm – 24/05/2022 – Valico di Santa Cristina – Joao Almeida (POR – UAE Team Emirates) – photo SprintCyclingAgency©2022

Almeida ha rivelato le sue emozioni con un post sul suo profilo Instagam nella serata di ieri: “Non so nemmeno da dove cominciare. Questa mattina la tristezza ha riempito il mio cuore. Forse perché sono ancora giovane e non ho mai avuto un intoppo come questo. Amo quello che faccio, è la mia ragione di vita. E amo ancor di più il Giro d’Italia, ha un significato speciale per me. Ma capisco che le battute d’arresto sono parte del percorso e le accetto“.

Il portoghese continua a scrivere, quasi sfogandosi per quello che gli è accaduto: “Per andare avanti, ho sentito il bisogno di venire qui a sfogarmi, senza lamentarmi. Grazie a tutti per il vostro sostegno, soprattutto in questo momento. Auguro il meglio ai miei compagni di squadra e all’UAE Team Emirates per il resto del Giro, è ora di riprendersi e tornare più forti“.

Un vero peccato per lui, che perde così l’occasione di brillare in una delle poche occasioni in cui avrebbe avuto campo libero, vista l’ingombrante presenza in squadra di Tadej Pogacar per le corse più importanti. Ed un peccato anche per il Giro d’Italia, che all’improvviso ha perso uno dei suoi uomini migliori.

IL POST DI JOAO ALMEIDA SU INSTAGRAM

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da J O Ã O A L M E I D A (@joao.almeida.cyclist)

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

CICLOPROMO FINISH LINE- BANNER SOPRA TOP NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
SHIMANO LAZER KINETICORE BANNER BLOG
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SCOTT BANNER NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.