MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
rcssport.it

Presentazione della 19^ Tappa Giro d’Italia


Il Campanile di Mortegliano

Prima di tutto, la Maglia Rosa dei campanili d’Italia è indossata dal pinnacolo alto 113,20 metri di Mortegliano, vicino a Udine. Questo è il punto di partenza della diciannovesima tappa del Giro.

Canale InBici Media Group

Costruito tra il 1955 e il 1959 dall’architetto Pietro Zanini, il campanile è stato definito “un dito a indicare Dio”. È un punto di riferimento visivo per la pianura.

GELMI BANNER BLOG
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
BANNER THREEFACE
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
GIST BANNER NEWS BLOG
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
Caserta Race Tour
SCOTT BANNER NEWS

Inoltre, adiacente al Duomo dei Santi Pietro e Paolo, il campanile in stile gotico moderno è un vasto ottagono monumentale. Misura 812 metri quadrati per ottanta di altezza.

All’interno del duomo si trova la splendida pala del Martini, capolavoro ligneo rinascimentale (1523-1526). Numeri “fuori scala” per un paese con meno di 5.000 abitanti, e fonte di curiosità.

San Daniele del Friuli

Successivamente, una tranquilla traversata della provincia di Udine porta a San Daniele del Friuli, culla del rinomato prosciutto crudo. Più di 30 prosciuttifici aderiscono al Consorzio del prosciutto di San Daniele.

Non solo prosciutto, però. San Daniele custodisce anche notevolissimi tesori artistici. Splendida la Chiesa di Sant’Antonio Abate con il più bel ciclo di affreschi rinascimentali della regione.

Inoltre, la Biblioteca Guarneriana, fondata nel XV secolo da Guarnerio d’Artegna, tutela 173 codici manoscritti. Il pezzo di maggior rilievo è la Bibbia Bizantina, con miniature che mescolano elementi occidentali e levantini.

Panoramica di Sappada

Infine, gli appassionati di ciclismo non mancheranno di sostare a Peonis, davanti alla lapide che ricorda la caduta del leggendario campione Ottavio Bottecchia, già vincitore di due Tour de France.

Da qui si raggiunge in breve Tolmezzo, porta della Carnia, e ci si avvicina alle salite che caratterizzano il finale di giornata. Lo Zoncolan quest’anno viene solo sfiorato.

L’arrivo a Sappada consente di scoprire una località montana di antiche origini. Ha ben saputo preservare le sue peculiarità architettoniche e culturali, consigliabile un tour tra le antiche borgate.

Sappada è anche terra di campioni: è la patria di Lisa Vittozzi, vincitrice dell’ultima Coppa del mondo di biathlon, e di Silvio Fauner e Pietro Piller Cottrer, medaglie d’oro olimpiche e mondiali nello sci di fondo.

A cura della redazione di Inbici News24
Copyright © Riproduzione Riservata Inbici Media Group

SCOTT BANNER NEWS
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
GIST BANNER NEWS BLOG
BANNER THREEFACE
GELMI BANNER BLOG
Caserta Race Tour
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com