MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
Tour de France 2021 - 108th Edition - 12th stage Nimes - Carcassonne 219.9 km - 09/07/2021 - Geraint Thomas (GBR - Ineos Grenadiers) - photo Luca Bettini/BettiniPhoto©2021

OLIMPIADI, GERAINT THOMAS: “È UNA QUESTIONE MENTALE”


Geraint Thomas sta valutando più offerte per il suo futuro post olimpico, soprattutto dopo aver affrontato più di un mese di sofferenze tra un Tour de France e una rassegna nipponica decisamente da dimenticare. Il gallese sembra quasi essere arrivato ad un punto di svolta della propria carriera, e contestualmente si trova agli sgoccioli del suo contratto con la Ineos Grenadiers che, come annunciato da Cyclingnews, non è intenzionata a proporgli una proroga alle stesse condizioni.

Canale InBici Media Group

 

SCOTT BANNER NEWS
GIST BANNER NEWS BLOG
BANNER THREEFACE
Caserta Race Tour
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
GELMI BANNER BLOG
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE

“Ho alcune offerte, ma sto solo aspettando di parlare con un’altra persona”, ha dichiarato Thomas dopo la sua prova olimpica a cronometro. Ricordiamo che il gallese è entrato a far parte del team britannico nel 2010; mentre l’ultimo rinnovo contrattuale risale al 2018, esattamente il giorno dopo aver conquistato il Tour de France. “Sono pronto ad ascoltare tutti – ha proseguito il 35enne di Cardiff  – Una volta che avremo tutto sul tavolo, partiremo da lì”.

Thomas è reduce da un 12° posto nella prova contro il tempo di Tokyo 2020 che non rispecchia di certo le sue grandi qualità. Soprattutto perché, con una condizione fisica e mentale diversa da quella con cui si è presentato, e dinnanzi ad un tracciato collinare dalla sua parte, si sarebbe potuto giocare un posto di lusso tra i migliori del giorno. Invece è apparso fin da subito in difficoltà, per poi svanire sulla salita principale al secondo giro del percorso, dove è stato superato da Rohan Dennis, che era partito 90 secondi dietro di lui.

Tour de France 2021 – 108th Edition – 21th stage Chatou – Paris Champs Elysees 108,4 km – 18/07/2021 – Tadej Pogacar (SLO – UAE Team Emirates) – Geraint Thomas (GBR – Ineos Grenadiers) – photo Jan De Meuleneir/PN/BettiniPhoto©2021

“Ho provato a partire con un ritmo che pensavo sarebbe stato lì o giù di lì per una medaglia, ma poi mi hanno detto che ero 50 secondi dietro a Roglič, il che non è stato un granché per il morale – ha proseguito Thomas – Poi ho accusato un brutto momento in salita al secondo giro. Ho perso slancio e concentrazione. Successivamente Dennis mi ha ripreso, e nemmeno questo è stato un bene per la mia testa. Anche se in realtà mi ha riconcentrato un po’ e mi ha dato qualcosa da inseguire. Questa è la differenza tra me e gli specialisti puri. Possono in qualche modo gestire, mentre io avevo quasi bisogno di qualcuno da inseguire. Devo essere, non dico felice, ma contento di questo, immagino”.

La forma di Thomas è stata compromessa dalle cadute che ha subito al Tour del France e poi nella prova in linea di queste Olimpiadi, che è stato il colpo finale di un mese da dimenticare, e dove la sfortuna si è accanita proprio sui suoi due obiettivi principali di questo 2021: “È una questione mentale tanto quanto fisica; probabilmente più mentale. È stato così difficile. È stato un buon anno fino a quel momento, con il terzo posto in Catalunya e al Delfinato, e poi la vittoria al Romandia. È stato un grande accumulo in vista del Tour, e quando mi sono lussato la spalla nella terza tappa della Grande Boucle è stato semplicemente orribile”, ha dichiarato il gallese.

Tokyo 2020 Olympic Games – Olimpiadi Tokyo 2020 – Men’s Individual Time Trial – Fuji Speedway 44,2 km – 28/07/2021 – Geraint Thomas (GBR – Ineos Grenadiers) – photo Luca Bettini/BettiniPhoto©2021

L’unica cosa di cui ha oggettivamente bisogno è proprio una pausa per riprendersi da questo periodo alquanto deludente: “Sono state cinque settimane molto dure. Un problema dietro l’altro. Ma ho cercato di rimanere positivo e concentrato, di continuare a mettere forza in gara e non aver paura di fallire. Alla gente piace infierire quando le cose non stanno andando per il verso giusto, ma in questi casi devi soltanto rimanere positivo e cercare di andare avanti. È stata dura, ma in questo momento sto cercando impazientemente di allontanarmi dal mondo del ciclismo”.

a cura del nostro partner OA Sport – www.oasport.it Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

Caserta Race Tour
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
GIST BANNER NEWS BLOG
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
SCOTT BANNER NEWS
GELMI BANNER BLOG
BANNER THREEFACE
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com