MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
Giro d'Italia 2023 - 106° Edizione - 14° tappa Sierre - Cassano Magnago 194 km - 20/05/2023 - Primoz Roglic (SLO - Jumbo - Visma) - foto Luca Bettini/SprintCyclingAgency©2023

GIRO D’ITALIA, IL DS DELLA JUMBO-VISMA MARC REEF: “ROGLIC STA BENE, SIAMO CONTENTI DELLA SITUAZIONE ATTUALE”


È iniziata poco fa la prima tappa all’interno dell’ultima settimana del Giro d’Italia 2023. Da oggi a domenica 28 maggio si deciderà questa 106ma edizione della Corsa Rosa, che per ora non ha regalato grandi emozioni in termini di lotta tra i big, visto che i corridori hanno deciso di preservarsi in vista degli ultimi giorni. Ecco quindi che per questa settimana ci si attende tanto spettacolo.

Canale InBici Media Group

Giro d’Italia 2023 – 106° Edizione – 13° tappa Borgofranco d’Ivrea – Crans-Montana 74,6 km – 19/05/2023 – Primoz Roglic (SLO – Jumbo – Visma) – foto Luca Bettini/SprintCyclingAgency©2023

Tra i corridori che proveranno a conquistare il Trofeo Senza Fine ci sarà sicuramente anche Primoz Roglic, capitano della Jumbo Visma, unica squadra che è rimasta al completo in questo Giro d’Italia. A fare il punto della situazione sul team olandese ci ha pensato il direttore sportivo Marc Reef (fonte WielerFlits): “Non abbiamo speso tante energie in queste prime due settimane, ma è già stato impegnativo rimanere in salute nelle condizioni meteo in cui si è gareggiato. Fortunatamente, siamo riusciti ad arrivare all’ultimo segmento del Giro con 8 corridori”.

BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
Caserta Race Tour
GELMI BANNER BLOG
GIST BANNER NEWS BLOG
SCOTT BANNER NEWS
BANNER THREEFACE

Reef ha poi parlato più specificatamente di Roglic: “Abbiamo visto nella frazione dei muri, quando abbiamo preso l’iniziativa, che Primož è in buone condizioni. A noi la situazione attuale piace e adesso dobbiamo solo aspettare il momento giusto per attaccare. La tappa di Bergamo? La Groupama-FDJ ha tenuto il controllo della corsa e si è risolto tutto sull’ultimo strappo. Lì si è visto che gli uomini di classifica principalmente si equivalgono e che quella salita era troppo breve per fare la differenza”.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
SCOTT BANNER NEWS
GELMI BANNER BLOG
BANNER THREEFACE
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
GIST BANNER NEWS BLOG
Caserta Race Tour

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *