MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER

LO SPETTACOLO DEL GIRO D’ITALIA TORNA SUL MURO DI CA’ DEL POGGIO: APPUNTAMENTO A MAGGIO DEL 2022


E’ ufficiale: anche la 105^ edizione della Corsa Rosa percorrerà la salita simbolo delle colline del Prosecco. La tappa partirà da Borgo Valsugana e si concluderà a Treviso. Sarà il sesto passaggio sul Muro dal 2009 a oggi.

Canale InBici Media Group

Il Giro d’Italia torna sul Muro di Ca’ del Poggio. Da questa mattina è ufficiale: anche la 105^ edizione della Corsa Rosa percorrerà la salita simbolo delle terre del Prosecco. 

La notizia è stata comunicata dagli organizzatori di Rcs: il Muro di Ca’ del Poggio sarà inserito in una tappa per velocisti – fortemente voluta dalla Regione Veneto – che scatterà da Borgo Valsugana, in Trentino, e si concluderà a Treviso, dopo 146 chilometri di corsa. 

Gli organizzatori del Giro d’Italia – la cui prossima edizione si terrà dal 6 al 29 maggio – non hanno comunicato la data di svolgimento: la Borgo Valsugana–Treviso sarà comunque la settima e ultima tappa dedicata ai velocisti. Le prime due si svolgeranno in Ungheria, dove la Corsa Rosa scatterà – da Budapest – il 6 maggio. Le altre cinque saranno in Italia.  

Per il Giro d’Italia si tratta del sesto passaggio sul Muro di Ca’ del Poggio, dopo gli applausi ricevuti nel 2009, 2013, 2014, 2017 e 2020. Quando la Corsa Rosa tornerà a percorrere l’ascesa di San Pietro di Feletto, assegnando – anche questo è ufficiale – un Gran Premio della Montagna, saranno trascorsi appena 19 mesi dall’ultima volta. 

L’ultimo transito del Giro d’Italia sul Muro di Ca’ del Poggio è infatti avvenuto il 17 ottobre del 2020, nell’inedita versione autunnale della Corsa Rosa dovuta all’emergenza sanitaria. E anche quel giorno, nonostante le restrizioni imposte dalla pandemia, fu uno spettacolo indimenticabile, con migliaia di appassionati assiepati tra i vigneti per accogliere il passaggio dei ciclisti. Una grande festa rosa, tra le colline del Prosecco riconosciute Patrimonio Mondiale dell’Unesco, che promette di rinnovarsi anche nel 2022.      

Per il Muro di Ca’ del Poggio sarà un Giro d’Italia da dieci e lode. Dieci come le edizioni dei grandi giri ad essere transitati sull’ascesa di San Pietro di Feletto: alle sei edizioni del Giro d’Italia vanno infatti aggiunti i due transiti del Giro d’Italia Under 23 (2018 e 2021) e gli altrettanti passaggi del Giro Rosa (2014 e 2017). 

Il Muro di Ca’ del Poggio – unica salita ufficialmente certificata dalla Federazione ciclistica italiana, gemellata dal 2016 con il Muro di Grammont e dal 2018 con il Mur-de-Bretagne – ha caratteristiche uniche. Si sviluppa per poco più di un chilometro su strada interamente asfaltata, con pendenza media del 15% e punte del 19%. E’ uno strappo deciso, quasi violento, che si candida ad essere tra i momenti più spettacolari del prossimo Giro d’Italia.

Sarà una grande festa per migliaia di tifosi che, nella terra in cui il ciclismo è una passione condivisa, accorreranno sul Muro per applaudire, e quasi toccare con mano, i campioni del Giro. Un’emozione verticale che per un giorno disegnerà una sottile striscia rosa nel verde brillante delle colline ricamate da vigneti. Un Giro sul Muro di Ca’ del Poggio per uno spettacolo ancora una volta da non perdere. Appuntamento a maggio del 2022.    

Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

SCOTT BANNER NEWS
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
Caserta Race Tour
BANNER THREEFACE
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
GELMI BANNER BLOG
GIST BANNER NEWS BLOG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *