MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
Giro d'Italia 2018 - 101th Edition - 15th stage Tolmezzo - Sappada 176 km - 20/05/2018 - Christopher Froome (GBR - Team Sky) - Enzo Cainero - photo Dario Belingheri/BettiniPhoto©2018

LO SPORT ITALIANO PIANGE ENZO CAINERO


Nel mondo del ciclismo era conosciuto come colui che ha portato le grandi salite della Carnia e del Friuli nei percorsi del Giro d’Italia maschile e femminile, ma non solo. Enzo Cainero ci ha lasciati questa mattina a 78 anni, ad alcuni mesi di distanza dalla malattia che lo colpì lo scorso autunno.

Canale InBici Media Group

Enzo Cainero

Nativo di Udine, Cainero è stato un affermato uomo di sport operando anche nel mondo del calcio, prima da calciatore e poi lavorando da dirigente per l’Udinese e il Venezia dell’ex patron Maurizio Zamparini. Poi arrivò la svolta nel ciclismo, dove è diventato l’organizzatore ed il promotore delle tappe in Friuli per la Corsa Rosa: sua è stata la scoperta del Monte Zoncolan, su segnalazione dell’ex tecnico della stessa Udinese Calcio Francesco Guidolin, scalato sia dal versante di Sutrio che da quello di Ovaro in varie edizioni, quest’ultimo soprannominato il “Kaiser”. Dalla sua mente sono nate anche le tappe terminate all’Altopiano di Montasio al Giro maschile, quella del Vajont nel 2013, a Cividale del Friuli, sul Monte Matajur o la ancor più suggestiva partenza dalla base aerea di Rivolto, sede delle celeberrime “Frecce Tricolori” il 18 ottobre 2020 nella frazione che arrivò a Piancavallo. Ma c’è stato anche il rammarico di non aver visto nella medesimo percorso di tappa il Monte Crostis abbinato al tremendo versante ovest dello Zoncolan, a causa dell’improvvisa modifica del tracciato avvenuta la mattina stessa durante il Giro 2011, per questioni di sicurezza. Da Ovaro parte un’altra salita, ancor più dura del “Kaiser” e denominata “Stentaria”, della quale lo stesso Cainero aveva dichiarato più volte di desiderarla anch’essa inserita nel percorso del Giro d’Italia. Indissolubile è stata l’amicizia con Mauro Vegni.

Enzo Cainero con il Patron del Giro d’Italia Mauro Vegni (c) Photo Bettini

Grazie a lui ed al forte legame professionale creatosi con l’allora Direttore e Patron del Giro d’Italia Femminile (all’epoca denominato Giro Rosa) Giuseppe Rivolta, anche le donne ebbero avuto l’occasione di salire fino in vetta al “Kaiser” affrontato da Ovaro nel 2018, sulla cui vetta vinse con ampio margine l’attuale campionessa mondiale Annemiek Van Vleuten. La fuoriclasse olandese bissò il successo in Maglia Rosa l’anno successivo, quando il Friuli ospitò ancora il gran finale del Giro Rosa con tappe sull’Altipiano del Montasio e a Udine. Al termine di quella edizione la stessa atleta del Team Movistar tornò in cima allo Zoncolan accompagnata dalla madre Ria per una speciale premiazione.

Annemiek Van Vleuten in Maglia Rosa con Enzo Cainero sul Monte Zoncolan al Giro Rosa 2018 (c) Photo Flaviano OSSOLA

Enzo Cainero è stato un uomo importante, di potere per lo sport in Friuli. A volte più potente dei politici. Una persona che aveva una fortissima voce in capitolo su qualsiasi evento sportivo e culturale che veniva organizzato nel suo territorio. Tutto, o quasi, passava da lui. L’anno scorso in Friuli si organizzarono le cronometro individuali Tricolori nelle Valli del Natisone e quest’anno a maggio ci sarà la tremenda cronoscalata da Tarvisio al Monte Lussari, alla vigilia della tappa finale di Roma al Giro d’Italia. Tutta farina del suo sacco, e questi eventi hanno richiamato centinaia di migliaia di appassionati in Carnia e dintorni.

Giro d’Italia 2017 – 100th Edition – 19th stage San Candido – Piancavallo 191 km – 26/05/2017 – Enzo Cainero- photo Ilario Biondi/BettiniPhoto©2017

Il mondo del ciclismo, già falcidiato dagli improvvisi lutti degli ultimi tempi (solo ieri è improvvisamente scomparso il massaggiatore del Team Astana Umberto Inselvini), deve salutare un altro, grande uomo di sport, un amico e un personaggio di assoluto spicco.

Alla famiglia di Enzo Cainero porgiamo le più sentite condoglianze.

A cura di Andrea Giorgini Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

GELMI BANNER BLOG
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
GIST BANNER NEWS BLOG
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
Caserta Race Tour
SCOTT BANNER NEWS
BANNER THREEFACE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com