MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
Paris Roubaix Femmes 2024 - 4th Edition - Denain - Roubaix 148,5 km - 06/04/2024 - Lotte Kopecky (BEL - Team SD Worx) - photo Luca Bettini/SprintCyclingAgency©2024

PARIS-ROUBAIX FEMMES: TRIONFO DI LOTTE KOPECKY, ELISA BALSAMO È SECONDA 


Per la prima volta in quattro edizioni una campionessa del mondo vince la Parigi-Roubaix femminile. Lotte Kopecky si prende in volata il suo primo scettro all’Inferno del Nord battendo un’eccezionale Elisa Balsamo, che è costretta ad arrendersi proprio nel Velodromo.

Canale InBici Media Group

Paris Roubaix Femmes 2024 – 4a Edizione – Denain – Roubaix 148,5 km – 06/04/2024 – Amber Kraak (NED – FDJ – SUEZ) – Marianne Vos (NED – Team Visma – Lease a Bike) -.Lotte Kopecky (BEL – Team SD Worx) – Ellen Van Dijk (NED – Lidl – Trek) – foto Rafa Gomez

La prima a muoversi è stata la francese Victoire Joncheray (Team Komugi – Grand Est). La corsa si è infiammata però con l’inizio dei settori di pavé: Lidl-Trek a guidare il plotone e a frazionarlo. Dopo il settore numero 12 si sono avvantaggiate leggermente Lotte Kopecky (Team SD Worx – Protime), Marianne Vos (Team Visma | Lease a Bike), Christina Schweinberger (Fenix-Deceuninck) e Pfeiffer Georgi (Team dsm-firmenich PostNL) ma ancora la squadra statunitense con capitana Elisa Balsamo è riuscita a ricucire.

BANNER THREEFACE
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
GELMI BANNER BLOG
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SCOTT BANNER NEWS
Caserta Race Tour
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
GIST BANNER NEWS BLOG

A sorpresa il plotoncino al comando è rimasto molto compatto fino ai 30 chilometri dal traguardo. La FDJ – Suez, presente in forze, ci ha provato a ripetizione prima con Jade Wiel poi con Amber Kraak che è riuscita ad evadere assieme ad Ellen Van Dijk (Lidl-Trek). Sul tratto di pavé di Camphin en Pevele sono arrivate sulle prime due Lotte Kopecky, Marianne Vos ed Elisa Balsamo, a firmare un quintetto al comando.

Successivamente qualche problema per Balsamo ha fatto staccare l’ex campionessa del mondo, rientrata però grazie anche al supporto di Pfeiffer Georgi. In sei al comando a 10 chilometri dall’arrivo, sono state loro a giocarsi il successo in volata nel Velodromo: a lanciarla da lontano Vos, con Balsamo che si è giocata le proprie carte ma è stata beffata in rimonta da Kopecky.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

GELMI BANNER BLOG
BANNER THREEFACE
SCOTT BANNER NEWS
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
Caserta Race Tour
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
GIST BANNER NEWS BLOG
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *