MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
Manlio Moro impegnato a cronometro

PONSACCO: LA ZALF CHIUDE IN BELLEZZA CON MORO E EPIS!


Successo di Manlio Moro e terzo posto di Giosué Epis nella Coppa del Mobilio, ultima gara del 2023 per la formazione bianco-rosso-verde.

Chiudere la stagione con una vittoria è sempre una gran bella soddisfazione; riuscire a farlo con un successo che vale doppio e ben due atleti sul podio finale, poi, è quanto di meglio poteva chiedere la Zalf Euromobil Désirée Fior prima di far calare il sipario sulla stagione 2023.

GELMI BANNER BLOG
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
MAGNETICDAYS SUMMER PROMO 2023 BANNER NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BANNER THREEFACE
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
MAGNETICDAYS SUMMER PROMO 2023 BANNER NEWS
GIST BANNER NEWS BLOG
SCOTT BANNER NEWS

I ragazzi diretti dai DS Gianni Faresin e Renato Caramel, sono stati impegnati quest’oggi alla 71^ Coppa del Mobilio, gara a frazioni disputata a Ponsacco (Pi); nel corso della prova in linea che si è disputata al mattino, Giosuè Epis e Manlio Moro hanno chiuso rispettivamente al quarto e all’ottavo posto qualificandosi per la cronometro individuale del pomeriggio. Gara veloce e molto combattuta quella mattutina che ha visto un drappello di fuggitivi venir raggiunto proprio sulla retta d’arrivo: successo del veronese Tommaso Rigatti (Sissio Team) che resiste al ritorno dei più veloci tagliando il traguardo con un secondo di vantaggio sulle prime avvisaglie del plotone tra cui figuravano, come detto, anche Epis e Moro.

27 Maggio 2023 – Giosuè Epis vittorioso nel Gp Santa Rita a Castelfidardo (An)

Nel pomeriggio arriva il capolavoro di Manlio Moro: l’atleta pordenonese, alla sua ultima apparizione con la casacca della Zalf Euromobil Désirée Fior prima del passaggio nel World Tour con il Team Movistar, vola ad oltre 48 km/h di media completando i 32,8 chilometri in 40’32”: miglior tempo assoluto per lui che vale il successo nella gara contro il tempo e anche nella classifica finale. Al terzo posto chiude, invece, il generosissimo Giosuè Epis che completa così la festa bianco-rosso-verde.

Le vittorie ottenute da Manlio Moro in questo 2023 salgono così a tre; 23, invece, i successi del team dei Patron Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior che possono gioire per i 71 podi totali conquistati nella stagione appena chiusa. 

“Questa era la mia ultima gara con la maglia della Zalf: in questa squadra ho trascorso tre stagioni bellissime che porterò sempre nel mio cuore. Aldilà dei ricordi più belli con i miei compagni di squadra e con i DS, sono stati tre anni che mi hanno consentito di crescere molto sia su strada sia su pista. Ora, grazie al lavoro svolto sin qui, posso dire di sentirmi pronto al passaggio nel World Tour: mi aspetta un 2024 nel quale dovrò imparare ancora molto anche se l’obiettivo principale saranno le Olimpiadi di Parigi” ha commentato a fine giornata un felice Manlio Moro.

Entusiasta anche il DS Gianni Faresin che può tracciare un bilancio più che soddisfacente della stagione che si è chiusa oggi a Ponsacco: “Siamo stati protagonisti dalla prima all’ultima gara della stagione, siamo riusciti a portare al successo ben 11 atleti e siamo pronti a consegnare diversi di questi talenti alla categoria superiore. Oggi, nonostante fossimo all’ultima uscita stagionale, tutta la squadra ha corso con grande impegno, Moro ed Epis sono stati straordinari ed è stato un piacere seguirli nella prova contro il tempo. Ora ci attendono alcune settimane di riposo, quello che ci vuole per resettare tutto e prepararci ad affrontare un 2024 nel quale ci saranno diversi cambiamenti e avremo il compito di fare del nostro meglio per inaugurare un nuovo ciclo vincente”.

Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

GELMI BANNER BLOG
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
SCOTT BANNER NEWS
MAGNETICDAYS SUMMER PROMO 2023 BANNER NEWS
MAGNETICDAYS SUMMER PROMO 2023 BANNER NEWS
BANNER THREEFACE
GIST BANNER NEWS BLOG
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *