MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
Saudi Tour 2023 - 3a edizione - 1a tappa AlUla International Airport - Khaybar 180,5 km - 30/01/2023 - Dylan Groenewegen (NED - Team Jayco AlUla) - foto Luca Bettini/SprintCyclingAgency©2023

SAUDI TOUR: LA PRIMA TAPPA È DI DYLAN GROENEWEGEN


La prima tappa del Saudi Tour 2023 è andata in archivio con il netto successo in volata di Dylan Groenewegen al termine dei 180 km della AlUla-Khaybar. Lo sprinter olandese del Team Jayco-AlUla, grazie al trionfo odierno (il terzo complessivo nella corsa a tappe mediorientale, dopo i due dell’anno scorso) al debutto stagionale, raggiunge quota 64 vittorie in carriera e diventa ovviamente anche il leader della generale dopo la giornata inaugurale.

Canale InBici Media Group

Saudi Tour 2023 – 3a edizione – 1a tappa AlUla International Airport – Khaybar 180,5 km – 30/01/2023 – Dylan Groenewegen (NED – Team Jayco AlUla) – Dusan Rajovic (SRB – Bahrain – Victorious) – Ivo Oliveira (POR – UAE Team Emirates)) – foto Luca Bettini/

Groenewegen ha sfruttato alla perfezione il lavoro del suo compagno di squadra Luka Mezgec, lanciando lo sprint con un ottimo tempismo e seminando la concorrenza grazie ad una superiorità disarmante. Completano il podio il serbo Dusan Rajovic (Bahrain Victorious) ed il tedesco Max Walscheid (Cofidis), rispettivamente in seconda e terza posizione, mentre Marco Tizza (Bingoal WB) è stato il primo degli azzurri al traguardo in nona piazza.

BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
BANNER THREEFACE
GIST BANNER NEWS BLOG
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SCOTT BANNER NEWS
GELMI BANNER BLOG
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
Caserta Race Tour
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3

Niente da fare per la fuga di giornata composta da Marcus Sander Hansen (Uno-X Pro Cycling Team), Peio Goikoetxea (Euskaltel-Euskadi), Aaron Van Der Beken (Bingoal WB), Alessandro Iacchi (Team Corratec), Muhamad Nur Aiman Mohd Zariff (Terengganu Polygon Cycling Team) e Kosuke Takeyama (JCL Team UKYO), che ha raggiunto un vantaggio massimo superiore ai cinque minuti per poi perdere un elemento dopo l’altro fino al riassorbimento dell’unico superstite Hansen a poco meno di 15 chilometri dalla fine.

Dylan Groenewegen (NED – Team Jayco AlUla) – foto Luca Bettini/SprintCyclingAgency©2023

A 1500 metri dall’arrivo, mentre le squadre dei velocisti stavano organizzando la volata, si è verificata una brutta caduta che ha messo fuori gioco tanti possibili protagonisti come gli italiani Jonathan Milan (costretto a rallentare per un problema meccanico) e Matteo Malucelli, spezzando il plotone in due parti e lasciando di fatto una ventina di uomini a contendersi la vittoria di tappa.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

SCOTT BANNER NEWS
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
GELMI BANNER BLOG
GIST BANNER NEWS BLOG
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
Caserta Race Tour
BANNER THREEFACE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *