MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
Trofeo Ses Salines-Alcudia 2023 - Garden Hotels Luxcom Challenge Ciclista Mallorca - 32stnEdition - Ses Salines - Alcudia 158,6 km - 26/01/202 - Marijn Van Den Berg (NED - EF Education - EasyPost) - photo Luis Angel Gomez/SprintCyclingAgency©2023

CHALLENGE MALLORCA: VAN DEN BERG BEFFA VERNON E GIRMAY IN VOLATA


Vincitore a sorpresa al Trofeo Port D’Alcudia, giunto all’ottava edizione. A sorridere è il ventitreenne Marijn van den Berg, della EF Education-Easypost, che è il più lesto di tutti in uno sprint reso insidioso dall’asfalto scivoloso. L’olandese ha battuto il britannico Ethan Vernon, della Soudal-Quick Step, ed il campione uscente Biniam Girmay della Intermarché-Circus-Wanty.

Canale InBici Media Group

La fuga della mattina vede quattro corridori come protagonisti, si tratta di Luis Angel Mate (Euskaltel-Euskadi), Julius Van Den Berg (EF Education-Easypost), Alessandro Fancellu (Eolo-Kometa) e Colby Lange (Project-Echelon). Il quartetto raggiunge un vantaggio massimo di quattro minuti, con il gruppo che rimane sempre sull’attenti.

Trofeo Ses Salines-Alcudia 2023 – Garden Hotels Luxcom Challenge Ciclista Mallorca – 32stnEdition – Ses Salines – Alcudia 158,6 km – 26/01/202 – Ethan Vernon (GBR – Soudal – Quick Step) Marijn Van Den Berg (NED – EF Education – EasyPost) Biniam Girmay (ERI – Intermarché – Circus – Wanty) – photo Luis Angel Gomez/SprintCyclingAgency©2023

Sul Coll de Sa Batalla, salita principale di questa corsa, la fuga si sgretola. Fancellu e Lange perdono contatto, lasciando da soli Mate e Van Den Berg. I due resistono fino a poco prima dello scollinamento, ma vengono ripresi poco prima dei -30 dal traguardo. Ci prova allora Nils Politt (Bora-Hansgrohe), che prende un po’ di margine ma non andando oltre i 15” di vantaggio, ma venendo ripreso ai -8.

Tutto dunque pronto per la volata, con un gruppo davvero ristretto rimasto a giocarsi la vittoria. A complicare il tutto è l’asfalto bagnato per la pioggia leggera sulla corsa, e il finale con un paio di curve rapide potrebbe mettere delle incertezze. Ad avere più coraggio di tutti è l’altro van den Berg della EF Education-Easypost, Marijn, che sfrutta il lavoro della Soudal-Quick Step e, anticipando la volata, trionfa avanti a Vernon e Girmay. 

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

GIST BANNER NEWS BLOG
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
SCOTT BANNER NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
BANNER THREEFACE
Caserta Race Tour
GELMI BANNER BLOG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com