MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
CICLOPROMO MagicShine - BANNER TOP SETTEMBRE
DIPA BANNER TOP
Paris Nice 2021 - 79th Edition - 7th stage Le Broc - Valdeblore La Colmiane 119,2 km - 13/03/2021 - Primoz Roglic (SLO - Jumbo - Visma) - photo Vincent Kalut/BettiniPhoto©2021

ROGLIC FA IL CANNIBALE, CHE BEFFA PER GINO MÄDER A LA COLMIANE


Nonostante l’ipoteca sul successo finale in classifica generale, lo sloveno non lascia nulla agli avversari nemmeno nella, seppure accorciata di diversi chilometri, tappa regina della Parigi – Nizza, la penultima e con arrivo in salita a Valdeblore La Colmiane dopo 119 km. 

SHIMANO SELLA STEALTH DI PRO BIKE GEAR BANNER BLOG AGOSTO
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
CICLOPROMO SETTEMBRE - BANNER SOPRA TOP NEWS
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
SCOTT BANNER NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5

Protagonista della fuga è lo svizzero Gino Mäder (Bahrain – Victorius), in fuga dai primi chilometri della tappa insieme a corridori del calibro di David De La Cruz (UAE Emirates) Mattia Cattaneo (Deceuninck-Quickstep)Kenny Elissonde (Trek – Segafredo), Alexey Lutsenko (Astana) e Neilson Pawless (EF Education – Nippo). Il 23enne elvetico è rimasto tutto solo nelle fasi finali in salita (15 km intorno al 6% medio, 11% di pendenza massima),nonostante i tentativi di attacco della Cofidis con Simon Geschkeed il gruppo che rimaneva con un distacco costantemente intorno al minuto.

Paris Nice 2021 – 79th Edition – 7th stage Le Broc – Valdeblore La Colmiane 119,2 km – 13/03/2021 – Tiesj Benoot (BEL – Team DSM) – Maximilian Schachmann (GER – Bora – Hansgrohe) – Primoz Roglic (SLO – Jumbo – Visma) – photo Vincent Kalut/BettiniPhoto©2021


Ripreso Geschke, si stacca dalla testa della corsa anche Lutsenko, vittima di crampi, e rimangono in tre: Elissonde, Pawsless eMäder. Nel plotone va in testa l’Astana con Fraile e Luis Leon Sanchez a trainare i due capitani Izagirre e Vlasov, con il russo in ottima condizione. La Jumbo – Visma di Roglic ha, oltre al campione sloveno, anche George Bennett e Steven Kruijswijk, ed è l’olandese a dare la accelerata fondamentale per avvicinare gli inseguitori al corridore svizzero della Bahrain – Victorious, scattato intorno ai -5 dall’arrivo. All’ultimo chilometro Mäder ha ancora una ventina di secondi ma improvvisamente scatta Roglic e Maximilian Schachmann, vincitore dell’edizione 2020 della Parigi-Nizza, gli resta a ruota: i due rallentano dando ancora chance a Mäder. Ma nonè così, perchè la Maglia Gialla a 200 metri dal traguardo fa partire la sua volata e supera lo svizzero quando mancavano 25 metri a quella che poteva essere una impresa memorabile.Gino Mäder deve accontentarsi del secondo posto di tappa, mentre Schachmann termina al terzo posto

Paris Nice 2021 – 79th Edition – 7th stage Le Broc – Valdeblore La Colmiane 119,2 km – 13/03/2021 – – photo Roberto Bettini/BettiniPhoto©2021

Per Primoz Roglic è la terza vittoria di tappa in questa Parigi-Nizza (la seconda consecutiva alla prima partecipazione) e la cinquantesima assoluta in carriera. Per lui domani a Nizza è pronta l’apoteosi finale, avendo in classifica generale un vantaggio di 52” su Schachmann e 1’11” sul campione di Russia Alexander Vlasov.

a cura di Andrea Giorgini ©Riproduzione Riservata-Copyright© InBici Magazine 

CICLOPROMO SETTEMBRE - BANNER SOPRA TOP NEWS
SHIMANO SELLA STEALTH DI PRO BIKE GEAR BANNER BLOG AGOSTO
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
SCOTT BANNER NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.