SFONDO BANNER CHARLY GAUL
SFONDO ASSOS
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > CATALOGNA
catalogna-4-jpg

CATALOGNA


Un grande Movistar Team trionfa nella cronometro a squadre valida come seconda tappa del Giro della Catalogna 2017: al termine dei mossi 41.3 km in programma nella città di Banyoles la squadra di casa fa segnare il tempo di 48’55”, battendo tutte le altre grandi favorite della giornata.

 

Una prestazione che permette al leader della formazione, Alejandro Valverde, di cominciare a rosicchiare tanti secondi in classifica ai suoi avversari, nonché a Jose Joaquin Rojas, primo a tagliare il traguardo, di andare a vestire la maglia di leader della classifica generale.

VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS

Al secondo posto, distanziata di soli due secondi, la BMC di Tejay Van Garderen, mentre sono staccatissime tutte le altre, a partire dal Team Sky che giunge a 46″, margine che diventa, quindi, il nuovo distacco di Chris Froome e Geraint Thomas da Valverde.

Ancor più ampio il gap della squadra di Alberto Contador, la Trek-Segafredo, che paga 1’15” che sembrano moltissimi in una corsa a tappe di una sola settimana. A chiudere la top cinque, otto secondi dietro la trek, c’è la Orica-Scott.

Si riprende domani con la terza tappa della  Volta a Catalunya, Matarò-La Molina (118.3 km), con quattro salite, tra le quali il doppio passaggio (il secondo coincidente con il traguardo) al GPM di prima categoria di La Molina, 4300 metri già affrontati più volte alla Vuelta a Espana.

 

fonte  mondiali.net –  Andrea Fragasso

Immagine
     

Condividi
Banner dentro Notizia Assos
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
DANILO DI LUCA BANNER BLOG
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER

Ti potrebbero Interessare

GIRO. CONTI: “SE NON AVRÒ UNA GIORNATA NEGATIVA TERRÒ LA ROSA ANCHE DOPO LA TAPPA DI PINEROLO”

La tappa odierna non rappresentava particolari pericoli per Valerio Conti che, dopo esser riuscito a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *