SFONDO ASSOS
BANNER CICLOPROMO FIVE BANNER TOP
ITALIAN GRAVEL TROPHY BANNER TOP
Tour de Flanders 2021 - Ronde Van Vlaanderen 2021 - Recon at the parcours - 01/04/2021 - Julian Alaphilippe (FRA - Deceuninck - Quick-Step) - photo Peter De Voecht/PN/BettiniPhoto©2021

TUTTI DAVANTI ALLA TV, E’ L’ORA DELLA “RONDE VAN VLAANDEREN”

Giornalista della redazione sportiva, esperto di ciclismo professionistico ed Inviato Speciale per Inbici News24


Buona Pasqua a tutti! E’ arrivato il grande giorno, il più atteso di questa primavera, quello in cui si corre il Giro delle Fiandre. La seconda Monumento della stagione si presenta in grande stile, grazie al suo meraviglioso tracciato attraverso ben 19 Muri e con il pavè, ma soprattutto per una lista partenti di livello straordinario, con una lunga lista di pretendenti alla vittoria finale.

CLIF BAR BELTRAMI - BLOG
SCOTT BANNER NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
Shimano Banner archivio Blog
KTM AERO BANNER NEWS 5
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
KTM ROAD LIGHT BANNER NEWS 6
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG

Cominciamo a descrivere nel dettaglio il percorso: la gara maschile parte dalla Piazza del Mercato di Anversa e si dovranno affrontare 264 km per giungere al traguardo ormai tradizionale di Oudenaarde. Il primo dei 19 strappi sarà il Katteberg, seguito dall’Oude Kwaremont, il quale sarà assolutamente decisivo nel finale di corsa, venendo affrontato per altre due volte. I Muri seguenti sono Kortekeer, Eikenberg, Wolvenberg e Molenberg. Nella seconda parte il tracciato diventa sempre più arcigno e si dovrà scollinare su strappi che hanno spesso pendenze in doppia cifra, come il Kanarieberg ma soprattutto il temibile Koppenberg (22% massimo), il Taaienberg ed il Paterberg. Quest’ultimo è incluso nel circuito finale di due giri con il Vecchio Kwaremont e il traguardo di Oudenaarde è situato una decina dopo l’ultimo passaggio.

Tour de Flanders 2021 – Ronde Van Vlaanderen 2021 – Recon at the parcours – 01/04/2021 – Greg Van Avermaet (BEL – AG2R Citroen Team) – photo Peter De Voecht/PN/BettiniPhoto©2021

Mathieu Van der Poel è il vincitore uscente, ma come ha detto lui stesso in conferenza stampa, il numero di candidati alla vittoria è maggiore rispetto a quello dell’edizione scorsa. Non mancheranno infatti Wout Van Aert, reduce dal successo alla Gand-Wevelgem, mentre Julian Alaphilippe vuole ottenere il risultato migliore possibile dopo la sfortunata esperienza dello scorso anno, quando cadde colpendo una moto mentre si trovava in fuga insieme agli stessi Van der Poel e Van Aert. Il campione nazionale d’Olanda ha indicato anche in Peter Sagan uno dei possibili outsider: lo slovacco arriva da due settimane buone, dove ha concluso al quarto posto la Milano – Sanremo ed ha vinto con merito una bellissima tappa alla Volta a Catalunya. Ma il Campione del Mondo non è il solo potenziale favorito della Deceuninck-Quickstep: assente il ceco Zdenek Stybar, ci saranno invece il danese Kasper Asgreen (1° al GP di Harelbeke), l’italiano Davide Ballerini (1° alla Omloop Het Nieuwsblad), il francese Florian Senechal ed i belgi Yves Lampaert, Tim Declercq e Bert Van Leberghe.

Ci sarà da tener d’occhio corridori come Greg Van Avermaet e Oliver Naesen (AG2R-Citroen), John Degenkolb e Tim Wellens (Lotto-Soudal), Jaspet Stuyven e Mads Pedersen (Trek-Segafredo), Nils Politt (Bora-Hansgröhe), Sep Vanmarcke (Israel – Start Up Nation), Tiesj Benoot (Team DSM), Michael Matthews (Team BikeExchange). La UAE Emirates schiera come capitano Alexander Kristoff, vincitore nel 2015, che avrà il sostegno di Matteo Trentin, il quale potrebbe diventare la prima punta in caso di “debacle” del norvegese. Victor Campenaerts e Giacomo Nizzolo comanderanno la Qhubeka – Assos, mentre la Cofidis punta tutto su Christophe Laporte. Alberto Bettiol, vincitore nel 2019, dovrebbe essere il favorito n.1 degli italiani, ma attenzione anche a Sonny Colbrelli: il bresciano della Bahrain – Victorious sta attraversando un momento di forma molto buono. Attenzione anche a Stefan Küng, il quale su questi terreni può essere considerato pericoloso.

Tour de Flanders 2021 – Ronde Van Vlaanderen 2021 – Recon at the parcours – 01/04/2021 – Sonny Colbrelli (ITA – Bahrain Victorious) – photo PhotoGomezSport/BettiniPhoto©2021

La corsa femminile ha come da tradizione sia la partenza che l’arrivo a Oudenaarde per 152 km totali. I Muri da scalare sono in totale 13, e si effettuerà solo un passaggio su Oude Kwaremont e Paterberg. Si comincia anche qui con il Katteberg, proseguendo su Edelare, Boigneberg e Molenberg, mentre nel finale si scaleranno in ordine Kanarieberg, Taaienberg, Kruisberg/Hotond prima del giro conclusivo con i già citati Oude Kwaremont e Paterberg (pendenza massima del 20%).

Tornano in gara la campionessa uscente e vincitrice quest’anno della Strade Bianche Chantal Van de Broek-Blaak, insieme ad Anna Van der Breggen. La SD-Worx punta ad essere la squadra da battere, schierando anche Amy Pieters, Demi Vollering, Christine Majerus e Jolien D’Hoore. Marta Bastianelli, prima classificata nel 2019, è la capitana della Alé – BTC Ljubljana, squadra che include anche Tatiana Guderzo e l’ex campionessa di Slovenia Eugenia Bujak.

Tour de Flanders 2021 – Ronde Van Vlaanderen 2021 – Women – Recon at the parcours – 01/04/2021 – Canyon SRAM Racing – photo Jan De Meuleneir/PN/BettiniPhoto©2021

Katarzyna Niewiadoma, dopo il secondo posto alla Dwars Door Vlaanderen, cercherà la vittoria per la Canyon-SRAM, che schierà anche la statunitense Alexis Ryan, terza pochi giorni fa. La formazione francese della FDJ – Nouvelle Aquitaine Futuroscope punta tutto sulls coppia composta da Cecilie Uttrup Ludwig e Marta Cavalli, mentre la Liv Racing ha in Lotte Kopecky, Soraya Paladin e Sofia Bertizzolo le principali candidate. C’è Annemiek Van Vleuten, che ha dimostrato di essere già in grande forma vincendo la Dwars Door Vlaanderen mercoledì, e sarà supportata da atlete come Jelena Eric, Barbara Guarischi, Leah Thomas, Aude Biannic ed Emma Cecilie Nørsgaard-Jørgensen. Se Amanda Spratt è la capitana del Team BikeExchange, la Trek-Segafredo punta invece su diverse opzioni, a cominciare da Elisa Longo Borghini. L’azzurra ha vinto qui nel 2015 e quest’anno ha tutte le carte in regola per ripetersi, basta vedere il suo strepitoso assolo di due settimane fa al Trofeo Alfredo Binda. Le alternative per il Team guidato da Ina-Yoko Teutenberg sono le olandesi Ellen Van Dijk e Lucinda Brand, la britannica Lizzie Deignan e la campionessa di Francia Audrey Cordon-Ragot. Il Team DSM schiera come capitana Floortje Mackaij, mentre i fari della Jumbo – Visma sono tutti per Marianne Vos: la olandese è diventata la nuova leader del World Tour dopo la vittoria alla Gand-Wevelgem, ed è una delle favorite d’obbligo quest’oggi.

Tour de Flanders 2021 – Ronde Van Vlaanderen 2021 – Women – Recon at the parcours – 01/04/2021 – Cecilie Uttrup Ludwig (DEN – – FDJ Nouvelle – Aquitane Futuroscope) – photo Jan De Meuleneir/PN/BettiniPhoto©2021

Lisa Brennauer comanderà la Ceratizit-WNT (che ha anche l’italiana Maria Giulia Confalonieri), ed occhio alla Valcar-Travel & Service, che ultimamente si è comportata in modo egregio grazie a Elisa Balsamo (4° alla Gand-Wevelgem) e Vittoria Guazzini (4° alla Dwars Door Vlaanderen). Le ciclocrossiste Yara Kastelijn, Ceylin Del Carmen Alvarado e Sanne Cant sono le punte di diamante del Team Plantur – Pura.

Per entrambe le prove è stato interdetto l’accesso al pubblico: il Giro delle Fiandre, come altre manifestazioni già disputate, è rigorosamente a porte chiuse per evitare il rischio di possibili contagi di Covid-19 e mantenendo la massima sicurezza sanitaria per atleti, addetti ai lavori e spettatori.

Grande spazio in Tv per il Giro delle Fiandre: Rai ed Eurosport trasmetteranno la diretta integrale della gara maschile a partire dalle ore 9:55. A seguito di essa, spazio alla diretta della corsa femminile, a partire dalle 16:45 circa. Entrambe le gare saranno trasmesse anche in Streaming sulle piattaforme web di Raiplay, GCN ed Eurosport Player.

Buona Pasqua e Buon Fiandre a tutti da Inbici.net!

a cura di Andrea Giorgini ©Riproduzione Riservata-Copyright© InBici Magazine

Giornalista della redazione sportiva, esperto di ciclismo professionistico ed Inviato Speciale per Inbici News24

Shimano Banner archivio Blog
CLIF BAR BELTRAMI - BLOG
KTM AERO BANNER NEWS 5
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
KTM ROAD LIGHT BANNER NEWS 6
SCOTT BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *