SFONDO ASSOS
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER

FEDERCICLISMO, DAGNONI NUOVO PRESIDENTE, BATTUTO MARTINELLO


Elezioni federali a Roma: 128 voti per l’imprenditore milanese contro i 96 di Silvio Martinello. Al primo turno era stata clamorosamente eliminata la Isetti. Si chiude un’era dopo 16 anni di presidenza Di Rocco.

Cordiano Dagnoni, milanese di 56 anni, è il nuovo presidente della Federazione ciclistica italiana. Al ballottaggio ha battuto Silvio Martinello: 128 voti (il 55,90%) contro 96 (41,92%). 

KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
INBICI STORE BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO

Il verdetto alle 11.19. “Adesso mi tolgo la cravatta e si inizia a lavorare”, ha detto Dagnoni, molto emozionato, che era il presidente del Comitato regionale lombardo.

Si è chiusa quindi un’era dopo i 16 anni di presidenza di Renato Di Rocco, che aveva guidato la Fci dal 2005 ad oggi.

Al primo turno era stata clamorosamente eliminata Daniela Isetti, vicepresidente vicario della Federazione, e questo è stato un messaggio inequivocabile di cambiamento arrivato dalla base: la Isetti era espressione della continuità della Federciclismo sulla linea Di Rocco, e i delegati l’hanno bocciata. 

Questi i risultati della prima votazione: Martinello 84 voti (36,24%), Dagnoni 78 voti (34,06%), Isetti 68 voti (29,69%). In ogni caso, la stabilità dei tecnici azzurri è assicurata: sono stati tutti confermati sino a fine 2021 per garantire la preparazione verso l’Olimpiade di Tokyo 2021,

©Riproduzione Riservata-Copyright© InBici Magazine 

SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
INBICI STORE BANNER NEWS BIANCO
Shimano Banner archivio Blog
INBICI STORE BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *