MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
DIPA BANNER TOP
CICLOPROMO CICLOPROMO LIMAR- BANNER TOP
Tour de France 2022 - 109th Edition - 8th stage Dole - Lausanne 184 km - 09/07/2022 - Tadej Pogacar (SLO - UAE Team Emirates) - photo Kei Tsuji/SprintCyclingAgency©2022

TOUR DE FRANCE, TADEJ POGACAR: “OGGI VINCERE NON ERA NEI PIANI, MA SONO DISPIACIUTO PER NON AVERLP FATTO”


Tadej Pogacar ha cercato di animare la scena nel finale dell’ottava tappa del Tour de France 2022. La maglia gialla ha infatti fatto il ritmo lungo i 2 km in salita che conducevano verso il traguardo di Losanna e ha cercato di vincere la terza frazione consecutiva in questa edizione della Grande Boucle, ma lo sloveno è stato battuto allo sprint dallo scatenato belga Wout van Aert e da Michael Matthews.

Tour de France 2022 – 109th Edition – 8th stage Dole – Lausanne 184 km – 09/07/2022 – Michael Matthews (AUS – Team BikeExchange – Jayco) – Tadej Pogacar (SLO – UAE Team Emirates) – Wout Van Aert (BEL – Team Jumbo – Visma) – photo Kei Tsuji/SprintCyclingAgency©2022

Tadej Pogacar, che ha guadagnato quattro secondi di abbuono e ha rafforzato il primo posto in classifica generale, ha analizzato la propria prestazione al termine di questa movimentata frazione in terra svizzera: “Sono un po’ dispiaciuto per non avere vinto oggi perché non ero molto lontano. La giornata è stata lunga e calda, con molti momenti critici. Mi piaceva l’ultima salita. Ho esitato un po’ nell’ultimo sprint e van Aert mi ha passato in modalità super veloce, ma il terzo posto è comunque fantastico“.

Il vincitore delle ultime due edizioni della Grande Boucle ha poi proseguito:Mi è sempre piaciuto sprintare. Quando ero più giovane ero il più piccolo e quindi finivo sempre ultimo negli sprint, ma ora dopo una salita di cinque chilometri posso fare bene in volata, anche se non abbastanza per battere Michael Matthews e Wout van Aert. Oggi vincere non era nei piani, ma quando la BikeExchange e la Jumbo-Visma hanno lavorato per riprendere la fuga, allora è arrivata un’altra opportunità per provare a vincere e lo abbiamo fatto. Sono caduto a terra durante il primo incidente, ma non è stato nulla di grave“.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
CICLOPROMO MAXIXIS- BANNER SOPRA TOP NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
SHIMANO SELLA STEALTH DI PRO BIKE GEAR BANNER BLOG AGOSTO
SCOTT BANNER NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.