MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
photo SprintCyclingAgency©2024

Miguel Ángel López, la Menotropina gli costa 4 anni!


Il ciclista colombiano Miguel Ángel López è stato squalificato per quattro anni dal Tribunale Anti-Doping dell’UCI a seguito di un’indagine spagnola in corso. Secondo gli ufficiali dell’UCI, López è stato ritenuto colpevole di violazione delle regole anti-doping per l’uso e il possesso di Menotropina, una sostanza vietata dalla WADA, durante il Giro d’Italia del 2022.

Canale InBici Media Group

La squalifica è iniziata l’estate scorsa e durerà fino al 24 luglio 2027. López ha annunciato di voler appellare immediatamente la decisione, sostenendo la propria innocenza e contestando le prove presentate dall’UCI. La sostanza in questione, la Menotropina, è un ormone utilizzato per la fertilità femminile ma può essere abusato dagli atleti maschi per aumentare la produzione di testosterone. La dichiarazione dell’UCI non ha fornito dettagli su come o quando López potrebbe aver utilizzato la sostanza vietata, ma ha riconosciuto l’assistenza delle autorità spagnole nell’indagine. La decisione potrà essere appellata davanti al Tribunale Arbitrale dello Sport entro un mese.

GELMI BANNER BLOG
BANNER THREEFACE
Caserta Race Tour
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
GIST BANNER NEWS BLOG
SCOTT BANNER NEWS
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE

López, 30 anni, ha avuto una lunga e talvolta controversa carriera nel ciclismo europeo, correndo per squadre come Astana e Movistar. Attualmente fa parte della squadra colombiana Team Medellín-EPM, ma non ha ancora gareggiato quest’anno.

Ecco il comunicato completo dell’UCI:

L’Unione Ciclistica Internazionale (UCI) informa che il Tribunale Antidoping dell’UCI ha emesso una decisione contro il ciclista colombiano Miguel Ángel López. Il Tribunale ha dichiarato Miguel Ángel López colpevole di una violazione delle norme antidoping per l’uso e il possesso di una sostanza proibita (Menotropin)*, in concomitanza con il Giro d’Italia 2022, e ha imposto una sospensione di quattro anni al corridore. In conformità con il Codice mondiale antidoping e le norme antidoping dell’UCI, il periodo di sospensione è iniziato il 25 luglio 2023 e rimarrà in vigore fino al 24 luglio 2027. A titolo informativo, il procedimento disciplinare è stato avviato a seguito di un’indagine condotta dall’Agenzia Internazionale di Test (ITA) basata su prove ottenute dalla Guardia Civil spagnola e dalla Organizzazione Antidoping Spagnola (CELAD) nell’ambito dell’operazione “Ilex” relativa al Dottor Marcos Maynar. L’UCI accoglie con favore questa preziosa collaborazione. Inoltre, in linea con le Regole Procedurali del Tribunale, la decisione sarà pubblicata sul sito web dell’UCI. La decisione può essere appellata dinanzi al Tribunale Arbitrale dello Sport (TAS) entro un mese. L’UCI non rilascerà ulteriori commenti sulla questione. *Menotropina è una Sostanza Proibita di classe S2.2 (Ormoni peptidici e i loro fattori di rilascio) dell’Elenco delle Sostanze Proibite mantenuto dall’Agenzia Mondiale Antidoping (WADA) e adottato dall’UCI. L’UCI ha delegato le attività operative del suo programma antidoping all’Agenzia Internazionale di Test (ITA) nel gennaio 2021. Da allora, gli sforzi per uno sport pulito nel ciclismo sono stati guidati dall’Unità Ciclismo dell’ITA, dedicata specificatamente a tutte le discipline del ciclismo. L’UCI e l’ITA sono legati da un accordo di servizio che garantisce che l’ITA operi in modo indipendente.

A cura della redazione di Inbici News24
Copyright © Riproduzione Riservata Inbici Media Group

ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
GELMI BANNER BLOG
SCOTT BANNER NEWS
GIST BANNER NEWS BLOG
BANNER THREEFACE
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
Caserta Race Tour

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com