MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
Davide Formolo (ITA - UAE Team Emirates) - foto Massimo Fulgenzi/SprintCyclingAgency©2023

DAVIDE FORMOLO PRONTO ALLA NUOVA AVVENTURA IN MOVISTAR: “SPERO IN QUALCHE CHANCE ALLA LIEGI E ALLA STRADE BIANCHE”


Il 2024 sarà un anno di cambiamento per Davide Formolo. ‘Roccia’ ha deciso di cambiare aria: dopo quattro stagioni alla UAE Team Emirates, è ormai ufficializzato il suo passaggio alla Movistar, in cui ricoprirà sì il solito ruolo di supporto per il capitano di turno nei grandi giri, nello specifico Enric Mas, ma potrà avere un po’ più di libertà di azione nelle corse di un giorno.

Canale InBici Media Group

 

GIST BANNER NEWS BLOG
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
GELMI BANNER BLOG
SCOTT BANNER NEWS
Caserta Race Tour
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BANNER THREEFACE

 

Lo ha dimostrato proprio in questo autunno, vincendo Coppa Agostoni e Veneto Classic in poco più di due settimane e tornando alla vittoria dopo oltre tre anni, da quando si impose nella terza tappa del Giro del Delfinato. E chissà se, in una squadra senza quel fenomeno di Tadej Pogacar, non avrebbe potuto giocarsi qualche piccola speranza di fare risultato al Giro di Lombardia.

Strade Bianche 2023 – 17th Edition – Siena – Siena 184 km – 04/03/2023 – Davide Formolo (ITA – UAE Team Emirates) – Fans – Scenery – photo Luca Bettini/SprintCyclingAgency©2023

In un’intervista a Marca, Formolo lascia una traccia di quali vorrebbero essere i suoi desideri: “Spero di avere le mie chance nelle classiche tra Liegi e Strade Bianche. Nei Grand Tour voglio lavorare bene per un capitano che può giocarsi la corsa. Parlando con Eusebio Unzuè questo è stato chiaro da subito, è un accordo da cui possiamo trarre tutti un vantaggio. Nella UAE Formolo non mancherà, mentre qui alla Movistar so di poter fare la differenza, e mi piace“.

Il ciclista azzurro prosegue e svela quali sono le sue priorità per il futuro: “Mi piacerebbe andare sulle Ardenne, cosa che quest’ano non ho potuto fare. So che dovrò giocarmela con grandi avversari come Evenepoel e Pogacar, ma credo di poter lottare per un podio, a meno che le cose vadano alla perfezion per poter vincere“.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SCOTT BANNER NEWS
BANNER THREEFACE
GIST BANNER NEWS BLOG
GELMI BANNER BLOG
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
Caserta Race Tour
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com