MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
Trip
Foto: Press BMW Group

CASO ZANARDI, CHIESTA L’ARCHIVIAZIONE DELLE ACCUSE NEI CONFRONTI DELL’AUTISTA


La procura di Siena, in merito all’inchiesta sull’incidente nel quale lo scorso 19 giugno è rimasto gravemente ferito Alex Zanardi a Pienza, ha chiesto al gip l’archiviazione dell’accusa di lesioni colpose nei confronti dell’unico indagato, l’autista del camion contro cui andò a scontrarsi il campione di handbike.

Canale InBici Media Group

Un sospiro di sollievo per Marco Ciacci, l’autista 45enne, residente a Castelnuovo Berardenga (Siena), che – alla guida del suo autocarro – urtò Zanardi mentre con la sua handbike percorreva la Strada provinciale 146 nell’ambito della staffetta di solidarietà ‘Obiettivo Tricolore’ ideata dallo stesso Zanardi e da atleti disabili.

L’uomo era stato inizialmente indagato per il reato di lesioni colpose gravissime, ma l’accusa – dopo l’analisi della dinamica – aveva perso consistenza.

La richiesta del pm non trova d’accordo la famiglia di Zanardi, i cui legali hanno depositato opposizione all’archiviazione, sostenendo che esiste “una responsabilità dell’autista nel cambio di manovra” che porto Zanardi a perdere il controllo della sua handbike.

©Riproduzione Riservata-Copyright© InBici Magazine

KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
BANNER THREEFACE
SCOTT BANNER NEWS
Tripoint
GIST BANNER NEWS BLOG
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
Caserta Race Tour

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com