SFONDO ASSOS
GSG SCONTO BANNER TOP
GSG CUSTOM BANNER TOP
GSG SAMMER PROMOTION BANNER TOP
Home > G News > ALEX ZANARDI CONTRO UN CAMION: GRAVE INCIDENTE DURANTE OBIETTIVO TRICOLORE
alex-zanardi-1-jpg

ALEX ZANARDI CONTRO UN CAMION: GRAVE INCIDENTE DURANTE OBIETTIVO TRICOLORE

Direttore del sito InBici.net e conduttore della trasmissione radiofonica Ultimo Chilometro, inviato per le principali gare internazionali di ciclismo su strada, autore dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"


Alex Zanardi è rimasto coinvolto in un incidente stradale oggi pomeriggio mentre era a bordo della sua handbike.

DIPA ABBIGLIAMENTO NERO BANNER BLOG
NOT ONLY BIKE BANNER NEWS+DENTRO NOTIZIA
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
Banner archivio Blog - Shimano
GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE
ROTO BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BIVILLAGE BANNER BLOG + DENTRO NEWS
ESCALATE BANNER ARCHIVIO BLOG + DENTRO NEWS
ALKA SPORT BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIA

L’azzurro del paraciclismo si trovava nei pressi di Siena, su una strada statale, in quanto stava seguendo i partecipanti alla staffetta Obiettivo Tricolore, da lui fortemente voluta, nella quale stanno partecipando diversi atleti paralimpici per portare avanti un forte messaggio di solidarietà a tutta l’Italia.

Secondo quanto si apprende, l’incidente è avvenuto lungo la strada che porta a Pienza. Zanardi è finito contro un camion ed è stato portato in ospedale grazie all’intervento dell’elisoccorso. A scanso di equivoci, sottolineiamo che Obiettivo Tricolore non è una gara, ma un’iniziativa di beneficenza che ha coinvolto tutto il mondo paralimpico.

AGGIORNAMENTO DELLE 20:15 – Secondo quanto riportato dall’Ansa, l’ex pilota di Formula Uno avrebbe riportato un politrauma, e in base alle prime ricostruzioni l’incidente sarebbe avvenuto in curva, intorno alle 16:45. L’impatto con il camion sarebbe stato frontale. Attualmente, il campione paralimpico è in sala operatoria. “E’ in sala operatoria della neurochirurgia, è in condizioni gravi”, queste le parole del dottor Francesco Giovanni Bova dell’Ospedale di Siena.

LA TESTIMONIANZA DEL CT VALENTINI – Nel frattempo, Radio Capital ha raccolto queste dichiarazioni del commissario tecnico della nazionale italiana di paraciclismo, Mauro Valentini: “Dall’incidente ai soccorsi sono passati venti minuti, ma c’è voluto molto per metterlo su, lo assisteva la moglie. Dopo l’incidente parlava. Sull’ambulanza non lo so. C’è un rettilineo lungo, in discesa, al 4%, dicono che si sia imbarcato e abbia preso un autotreno sul montante davanti. L’autotreno si è spostato di un metro ma non è riuscito ad evitarlo. Non c’ero, ero staccato. Era una giornata di sole, eravamo tutti contenti, ci trovavamo a 20 km da Montalcino. Non ha sbagliato l’autotreno, ha sbagliato Alex. Non era una grande discesa, e poi c’era il rettilineo, all’imbocco della curva ha cambiato traiettoria. E ha fatto una manovra azzardata. Ha preso con la leva della pedivella sinistra il montante dove salgono gli autisti, ha girato due-tre volte, il casco non ha retto, gli è saltato”.

AGGIORNAMENTO DELLE 21:30 – L’ospedale di Siena ha comunicato che l’intervento è terminato. Le condizioni di Alex Zanardi risultano essere ancora gravi, nonostante l’ex pilota di Formula Uno sia stato cosciente almeno fino al momento in cui è stato caricato sull’ambulanza. Ora bisognerà aspettare.

Condividi:

Direttore del sito InBici.net e conduttore della trasmissione radiofonica Ultimo Chilometro, inviato per le principali gare internazionali di ciclismo su strada, autore dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"

BIVILLAGE BANNER BLOG + DENTRO NEWS
ALKA SPORT BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIA
NOT ONLY BIKE BANNER NEWS+DENTRO NOTIZIA
ROTO BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
ESCALATE BANNER ARCHIVIO BLOG + DENTRO NEWS
DIPA ABBIGLIAMENTO NERO BANNER BLOG
GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE
Banner archivio Blog - Shimano
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *