MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER

NON SOLO E-BIKE, MOSER PRESENTA LE SUE NUOVE “IBRIDE” 


L’esperienza per costruire biciclette, dopo una vita trascorsa sui pedali, certo non gli manca. Ma nessuno immaginava che dalla fervida mente di Francesco Moser potesse nascere un progetto così innovativo, anzi rivoluzionario.

Presentate nei giorni scorsi a Milano, le biciclette ibride dello “Sceriffo” nascono sotto l’egida del nuovo marchio FMoser, un brand che – in collaborazione con Fantic Motor (storico produttore italiano di moto ed e-bike) – ha partorito una nuova gamma di due ruote “trasformabili”, cioè facilmente convertibili da elettriche a muscolari. 

Basta infatti cambiare la ruota posteriore munita di motore con quella sprovvista e, sfilando la batteria posizionata sul tubo obliquo attraverso il sistema brevettato denominato “Dual Mode System”, la bicicletta da “pedalata assistita” diventa a “pedalata motoria”. 

Il primo modello della nuova gamma FMoser è proposto in quattro allestimenti corsa e due allestimenti gravel, tutti dotati di motore FSA HM1 Hub Motor con 42 Nm di coppia e batteria da 250 Wh.

Il motore ha cinque livelli di assistenza, mentre il sistema è completato da comando remoto integrato nel tubo orizzontale, da una porta di ricarica facilmente accessibile situata sopra il movimento centrale e da una batteria aggiuntiva da 250 Wh da posizionare nel portaborraccia: “L’intento – ha spiegato Moser, con 273 vittorie da professionista il ciclista italiano con il maggior numero di successi – non è cavalcare l’onda del momento, ma portare sul mercato un prodotto fatto da chi la bicicletta la conosce, ma soprattutto la ama”. 

Del resto, da sempre innovatore in campo tecnologico, Francesco Moser ha curato personalmente le sue biciclette dal 1979, immaginando nuove soluzioni e costruendo con il suo team i telai da usare in gara. Proprio come fece con la bicicletta con cui, a Città del Messico, batté il record dell’ora di Merckx, un evento che segnò una svolta. Moser ebbe un’intuizione che si rivelò vincente: pensare all’aerodinamica come componente fondamentale della prestazione del ciclista, non solo il peso. 

Le nuove FMoser sono arrivate sul mercato italiano dopo tre anni di ricerca e sviluppo ed hanno un prezzo di listino variabile da 5.500 fino a 11.500 euro per le versioni top di gamma. Nel 2023 è previsto un ampliamento della gamma con nuovi modelli sia tradizionali che a pedalata assistita.

Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

SCOTT BANNER NEWS
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BANNER THREEFACE
MAGNETICDAYS SUMMER PROMO 2023 BANNER NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
GIST BANNER NEWS BLOG
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
GELMI BANNER BLOG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *