GSG.COM  SKIN BANNER
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER

LA FCI ESCLUDE I TESSERATI ACSI DALLE PROVE MONDIALI DI GRANFONDO

Giornalista del sito internet www.inbici.net. Giornalista e scrittore, dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"


La Federazione Ciclistica Italiana, attraverso il proprio sito internet ufficiale, comunica che escluderà tutti i tesserati ACSI dalle prove mondiali di Granfondo. La decisione è maturata in quanto l’ente di promozione sportiva non ha rispettato gli accordi di co-branding delle Granfondo amatoriali con la Federazione stessa, argomento che è stato discusso molto durante lo scorso inverno (che abbiamo già trattato approfonditamente a questo link e che abbiamo già trattato in un’intervista con il presidente Renato Di Rocco a questo link).

Riportiamo di seguito il comunicato FCI.

CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog
CLIF BAR BELTRAMI - BLOG
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG
SCOTT BANNER NEWS

 

“Com’è noto nelle Convenzioni 2019 tra i punti qualificanti degli accordi sottoscritti da tutti gli Enti vi è la procedura di organizzazione delle Gran Fondo (superiori ai 120 km) che prevede per l’anno in corso l’acquisizione di un id di gara dalla FCI con l’approvazione del Programma di Gara, la nomina del Presidente di Giuria e di un Giudice di Gara da parte della FCI, la presenza di un Direttore di Corsa della FCI.

L’ACSI ha completamente ignorato tale accordo, dapprima chiedendo uno slittamento della data di applicazione che la FCI ha posposto al 1 maggio. Successivamente l’Ente ha continuato a disapplicare l’accordo nonostante una lettera formale di invito ad adempiere ed a riconfermare l’adesione alla Convenzione trasmessa dal Presidente della FCI al Presidente dell’ACSI.

L’ACSI ha risposto con una nota generica in cui parla di presunte e non meglio identificate inadempienze della FCI non evidenziando alcun ripensamento nella sua concreta posizione di disapplicazione degli accordi. Ad una nuova lettera della FCI sullo stesso tema, ad oggi, non ha dato alcuna risposta.

Tra l’altro ci è stato riferito da più parti che l’ACSI nelle sue diverse sedi territoriali sostiene in modo ripetuto che esso sarebbe “esente” dalle norme sulle Gran Fondo.

L’interesse economico dell’ACSI verso le Gran Fondo è noto ma è altrettanto chiaro che nessun Ente è obbligato a Convenzionarsi con la FCI, che tutti gli Enti sono tenuti, se si convenzionano, a mantenere gli impegni e comunque a rispettare le norme internazionali e nazionali che disciplinano la pratica del ciclismo.

Alla luce di questo ripetuto comportamento dell’ACSI la FCI si muoverà in questo modo:

1. Denuncia dei fatti sopra riferiti agli Organi del CONI in merito al mancato rispetto della Convenzione e della normativa del ciclismo;
2. Convocazione per il 5 lluglio 2019 presso la sede FCI di una riunione con tutti gli altri Enti al fine di concordare una linea comune verso le arroganti inadempienze dell’ACSI
3. Esclusione dei tesserati ACSI dalla Prova Mondiale di Gran Fondo”.

 

 

A cura di Carlo Gugliotta per InBici Magazine

Giornalista del sito internet www.inbici.net. Giornalista e scrittore, dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"

ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
UCI GRAN FONDO WORLD SERIES BANNER BLOG
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
Shimano Banner archivio Blog
CLIF BAR BELTRAMI - BLOG
CICLOPROMO ELEVEN -  BANNER  BLOG POSIZIONE 1
SCOTT BANNER NEWS
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS

InBici Store

3 Commenti

  1. Complimenti a noi atleti che ogni anno spendiamo centinaia di euro per tesserarci ed iscriverci alle granfondo!
    Complimenti a tutti quelli che come me hanno speso parecchie ore del proprio tempo ad allenarsi per arrivare alla qualificazione per il mondiale e poter realizzare il sogno di vestire, per un giorno, la maglia azzurra!
    Ed infine complimenti alla FCI per questa fantastica decisione di escluderci tutti dal mondiale… così.., perché siamo tesserati ACSI!
    Questo è il modo giusto di promuovere il ciclismo… da me non avrete più un euro!

  2. Sarebbe ora di iniziare anche noi ACSI ad escludere tutti i tesserati FCI dalle nostre gare, invece di continuare a farglieli correre. La federazione ormai ha perso tutte le gran fondo, oltre 80% delle granfondo ormai sono solo ACSI, e questo è solo un colpo di coda della federazione, per cercare di imporsi. Ma lo sabete quanto costano il direttore di gara della federazione, e i giudici?? questa sarà un’altra storia come le bike kard, solo soldi, ormai vogliono solo questo dagli Amatori.
    Ma…. Gli Enti di promozione sportiva, cosa aspettano per accordarsi ed isolare la federazione, ma cosa aspettano a farlo. Che schifo, e solo x soldi e basta.

  3. Michele Sancisi

    Ma i tesserati ACSI che sono già iscritti alla prova potranno prendere comunque il via pur senza partecipare alla classifica finale oppure è impedito loro pure la partenza?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *