MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
DIPA BANNER TOP
CICLOPROMO TOPEAK - BANNER TOP NOVEMBRE
UAE Tour 2022 - 4a Edizione - 1a tappa Madinat Zayed - Madinat Zayed 185 km - 20/02/2022 - Jasper Philipsen (BEL - Alpecin - Fenix) - foto Luca Bettini/SprintCyclingAgency©2022

L’UAE TOUR SI APRE NEL SEGNO DI PHILIPSEN. TERZO VIVIANI 


Tutto secondo copione nella prima tappa dell’UAE Tour, 184 km completamente pianeggianti da e fino a Madinat Zayed. Dopo quasi 5 ore nel deserto degli Emirati Arabi Uniti è il belga della Alpecin – Fenix ad imporsi in uno sprint concitatissimo, battendo nettamente Sam Bennett ed Elia Viiviani.

MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
SHIMANO BANNER S-PHYRE BLOG NOVEMBRE
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
CICLOPROMO NOVEMBRE MAGICSHINE- BANNER SOPRA TOP NEWS
SCOTT BANNER NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO

Nei primi chilometri della corsa sono cinque gli atleti ad andare in fuga. due coppie di atleti della stessa squadra, i due italiani Luca Rastelli e Alessandro Tonelli per la Bardiani-CSF, Pavel Kochetkov e Dmitry Strakhov della Gazprom – RusVelo, insieme a Xander Vervloesem della Lotto-Soudal. La loro avventura dura finisce all’interno degli ultimi 20 km, sotto l’azione prepotente delle squadre dei velocisti.

Gli ultimi chilometri sono la solita lotta senza esclusione di colpi di quando si prepara una volata di gruppo, la sede stradale molto larga favorisce la formazione dei treni, ma non riesce ad impedire una caduta nel fondo del gruppo che vede protagonista Rick Zabel della Israel-Premier Tech. Lo sprint è condotto a velocità folli, come ci si aspetta quando sono in azione i migliori interpreti al mondo e con un guizzo negli ultimissimi metri è Philipsen a scartare sulla destra della strada, beffando tutti gli avversari.

UAE Tour 2022 – 4a edizione – 1a tappa Madinat Zayed – Madinat Zayed 185 km – 20/02/2022 – Jasper Philipsen (BEL – Alpecin – Fenix) – Dylan Groenewegen (NED – Team BikeExchange – Jayco) – Sam Bennett (IRL – Bora – Hansgrohe) – foto Luca Bettini/SprintCy

Bennett e Vivani, nonostante avessero preparato al meglio la volata, con l’azzurro trainato a lungo da Filippo Ganna, non riescono a raggiungere la velocità di punta del belga. Mark Cavendish rimane imbottigliato proprio al momento decisivo, mentre riescono a trovare un buon piazzamento Dylan Groenewegen e Arnaud Demare. Philipsen prende anche ovviamente la maglia di leader che proverà a mantenere domani, nella seconda tappa, ancora tutta pianeggiante.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata


SHIMANO 105 BANNER BLOG AGOSTO
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
SCOTT BANNER NEWS
CICLOPROMO NOVEMBRE MAGICSHINE- BANNER SOPRA TOP NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
SHIMANO BANNER S-PHYRE BLOG NOVEMBRE

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *