SFONDO ASSOS
domenica , 17 Novembre 2019
INBICI STORE BANNER BIANCO TOP
INBICI TOP CHALLENGE BANNER TOP
Home > gn > TRAINING CAMP CROAZIA, GIORNO 1 – PEDALANDO SENZA FRETTA IN ISTRIA
Tutti i partecipanti al training camp InBici di fronte all'ingresso del Bi Village

TRAINING CAMP CROAZIA, GIORNO 1 – PEDALANDO SENZA FRETTA IN ISTRIA


Noi di InBici non scopriamo di certo oggi la Croazia, né tantomeno l’Istria. Come testata giornalistica, in passato siamo stati invitati più volte dall’ente nazionale del turismo croato a partecipare a diversi tour organizzati per la stampa, per far conoscere il più possibile il cicloturismo in queste zone. Non solo: la nostra testata collabora ormai da tanti anni con la Granfondo Nevio Valcic, prova Jolly del circuito amatoriale InBici Top Challenge, e collabora anche con la Istria Granfondo, che si svolgerà nel mese di ottobre. Per la prima volta, però, il nostro Gruppo Editoriale è riuscito ad organizzare un vero e proprio training camp per ciclisti in Istria, regione nella quale le usanze croate si fondono con quelle italiane. 

L’Istria è la zona perfetta per praticare cicloturismo. Si trovano tutti i tipi di percorsi: la montagna, i saliscendi e la pianura. A fare da guida ai nostri iscritti è Luciano Valcic, che accompagna pedalata dopo pedalata i nostri amici, senza dimenticare che non c’è solo l’allenamento, ma ci sono anche e soprattutto tanti bellissimi posti da visitare. 

Il nostro punto di partenza è il Bi Village, struttura perfetta per ospitare i cicloturisti e non solo: all’interno c’è una zona campeggio e ci sono dei bungalow bilocali e trilocali, con ampie zone per la ristorazione e il divertimento. 

ISTRIA Granfondo banner blog
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
BANNER PISSEI BLOG + DENTRO NOTIZIE SETTEMBRE
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
INBICI TOP CHALLENGE 2020 BLOG + NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
Banner archivio Blog - Shimano
Una sosta a Rovigno

Settembre è un mese molto tranquillo per andare al mare: il meteo, nella mattinata del primo giorno, ha fatto un po’ i capricci, ma dalle 10 del mattino il sole ha fatto capolino sull’Istria. Cosa c’è di più bello, quindi, di una pedalata fino a Pola, per visitare l’anfiteatro romano, per poi andare diretti fino a Rovigno? Quest’ultima è una città meno famosa di Pola, ma che merita davvero una visita per la sua struttura e per le sue particolarità. 

Le strade non sono molto trafficate, complice anche il mese non propriamente turistico, quindi la bici è il mezzo di trasporto ideale per muoversi lungo il mare e le colline. E dopo la fatica ci vuole un bel tuffo in mare, al fine di poter ricaricare al meglio le batterie per domani. In fondo, siamo solo alle prime pedalate. 

Da Fasana, Carlo Gugliotta per InBici Magazine

BIVILLAGE BANNER BLOG+ DENTRO NEWS
Banner dentro Notizia Assos
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner archivio Blog - Shimano
INBICI TOP CHALLENGE 2020 BLOG + NOTIZIE
ISTRIA Granfondo banner blog
BANNER PISSEI BLOG + DENTRO NOTIZIE SETTEMBRE
VILLAGGIOSANFRANCESCO BANNER BLOG
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *