SFONDO GIRO DI SARDEGNA
SFONDO BANNER CHARLY GAUL
LA MOSERISSIMA BANNER SFONDO
SFONDO ASSOS
SFONDO GIRO DI SARDEGNA 2
TOP Shimano
Home > Tutti gli Articoli > INBICI TOP CHALLENGE : ECCO I VINCITORI ASSOLUTI

INBICI TOP CHALLENGE : ECCO I VINCITORI ASSOLUTI

Aspettando le premiazioni del 3 novembre a Riccione,ecco i trionfatori della terza edizione del circuito granfondistico

 

Dalla Gran Fondo Laigueglia alla Leggendaria Charly Gaul, passando per la prova “jolly” di Medullin, si è conclusa, con la tappa finale di Trento, anche la terza edizione dell’InBici Top Challenge, il circuito granfondistico nazionale che – da febbraio a luglio – ha regalato spettacolo ed emozioni.

INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
Banner dentro Notizia Assos
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG

E anche se l’aspetto agonistico passa sempre in secondo piano, sono state diramate proprio in questi giorni le classifiche ufficiali del circuito con i relativi vincitori che, lo ricordiamo, saranno premiati il prossimo 3 novembre nel corso di un grande evento in programma al Palazzo del Turismo di Riccione.

In quell’occasione saliranno sul palco anche i vincitori assoluti dell’InBici Top Challenge 2018, ovvero Monica Cecchi (GRANFONDO DONNE), Diego Frignani (GRANFONDO UOMINI), Marina Lari (MEDIOFONDO DONNE) e Stefano Nicoletti (MEDIOFONDO UOMINI). Saranno premiate anche le squadre vincitrici del curcuito, ovvero nell’ordine ASD STEMAX TEAM, BIKE INNOVATION FOCUS ROSTI e CICLI MATTEONI – BIANCHI.

Nel corso delle premiazioni del 3 novembre, a cui parteciperanno anche personaggi di prestigio del mondo ciclistico, verrà anche presentata ufficialmente la quarta edizione dell’InBici Top Challenge che, pur nel solco della continuità, riserverà agli appassionati di ciclismo delle clamorose sorprese.

 

Condividi
INKOSPOR BLOG NEWS BANNER
INBICI TOP CHALLENGE - DENTRO NOTIZIE
ASSOS 2019 ARCHIVIO BLOG
Banner dentro Notizia Assos

Ti potrebbero Interessare

LUTTO. ROBBERT DE GREEF NON CE L’HA FATTA, IL VENTISETTENNE OLANDESE È DECEDUTO DOPO QUASI UN MESE DI COMA

Dai Paesi Bassi giunge una triste notizia: dopo quasi un mese di coma Robbert De …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *