GSG.COM SKIN BANNER
CICLO PROMO COMPONENTS TOP BANNER GARDIA
Gravel World Championships 2022 - Men Elite - 1st Edition - Vicenza - Cittadella 194,8 km - 09/10/2022 - Mathieu Van Der Poel (NED - Alpecin - Fenix) - photo Massimo Fulgenzi/SprintCyclingAgency©2022

CICLOCROSS, ANNUNCIATI I CONVOCATI DELL’OLANDA PER IL MONDIALE DI HOOGERHEIDE: VAN DER POEL LEADER


Si avvicina sempre di più l’ultimo, grande appuntamento della stagione 2022/2023. Dal 3 al 5 febbraio si terrà il Mondiale di Hoogerheide, in Olanda; la competizione iridata è arrivata all’edizione numero 75 della sua storia ed è la terza volta che il capoluogo del Woensdrecht, regione del Brabante settentrionale, emozionerà con il suo percorso. Arriva il momento delle varie convocazioni, e i padroni di casa non potevano mancare.

2021 UEC Cyclo-cross European Championships – Col du Vam – Drenthe – Men Elite – 07/11/2021 – Lars Van Der Haar (NED) – photo Tommaso Pelagalli/BettiniPhoto©2021

L’allenatore Gerben De Knegt ha annunciato i propri convocati per le gare élite. La selezione maschile avrà come perno centrale il solito Mathieu van der Poel, che con il successo a Benidorm ha lanciato definitivamente la sfida a Wout Van Aert:Non vedo l’ora di un duello tra i due  – afferma il selezionatore – in un percorso che dovrebbe essere fangoso e dunque non troppo veloce. Soprattutto, spero in una lotta leale e senza sfortune“. Con lui Lars van der Haar, Pim Ronhaar, Jopris Nieuwenhuis, Ryan Kamp, Mees Hendrikx e Corné van Kessel.

Fem Van Empel – Foto UEC – Union Européenne de Cyclisme

In ambito femminile il successo sembra una sfida interna tra Fem Van Empel e Puck Pieterse, con le due che hanno caratterizzato l’annata di Coppa del Mondo. E anche De Knegt lo sa: “Penso che si siano distinte ultimamente e partono come le favorite per il titolo mondiale, ma abbiamo anche altre atlete che potranno concorrere per le medaglie”. Con loro Lucinda Brand, Ceylin del Carmen Alvarado, Denise Betsema, Inge van der Heijden, Annemarie Worst, Aniek van Alphen e la campionessa in carica Marianne Vos.

Esclusa dunque Shirin van Anrooij, unica a rompere l’egemonia Van Empel-Pieterse, per lei la partecipazione nella gara Under23. Una notizia che può far storcere il naso, ma è la stessa olandese ad aver scelto la gara cadetta, come rivelato da De Knegt: “Con lei abbiamo la favorita per il titolo. C’è tanta concorrenza in questa categoria, ma Shirin si è distinta in questa stagione. Penso che sia stata coraggiosa a seguire il suo cuore e a scegliere la gara Under23, una scelta in cui non ho interferito“.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
SHIMANO 105 BANNER BLOG FEBBRAIO
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
CICLOPROMO FEBBRAIO REVOLOOP - BANNER SOPRA TOP NEWS
SHIMANO BANNER Banner GENNAIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *