GSG.COM  SKIN BANNER
DIPA BANNER TOP
CICLOPROMO CICLOPROMO FINISH LINE- BANNER TOP
Tour de Swiss Women 2022 - 2th Edition - 2st stage Vaduz-Vaduz 26 km - 19/06/2022 - - photo Arne Mill /SprintCyclingAgency©2022

TOUR DE SUISSE WOMEN, LA BIKEEXCHANGE FA TRIPLETTA NELLA CRONOMETRO


E’ un netto hat-trick quello realizzato dal team australiano nella seconda tappa del Giro di Svizzera femminile, una prova contro il tempo di 25.6 km con partenza e arrivo a Vaduz e che verrà affrontata anche nel pomeriggio nella frazione finale della corsa maschile. A vincere questa mattina è stata la statunitense Kristen Faulkner, davanti alle compagne di squadra Georgia Williams (campionessa nazionale di Nuova Zelanda) e Georgia Baker (Australia). Per l’americana c’è anche la Maglia Gialla della generale, tolta per soli 4” alla olandese Lucinda Brand (Trek-Segafredo).

Nonostante l’esser stata disputata nelle ore mattutine, le temperature a Vaduz durante la cronometro erano già molto calde, e qualcuna delle atlete ne ha avuto le conseguenze. Una fra tutte è la tedesca Liane Lippert (Team DSM), che procedeva ad alti ritmi nella prima parte per poi cedere di schianto nei chilometri conclusivi della sua prova. Per gran parte della gara al comando è rimasta la uzbeka Olga Zabelinskaya (Roland-Cogeas), la quale è stata poi superata dalla campionessa olimpica della Mountain Bike Jolanda Neff (Svizzera). Per qualche minuto sembrava che anche l’australiana Brodie Chapman (FDJ – Nouvelle Aquitaine – Futuroscope) fosse balzata in testa ma ci sono stati alcuni errori nel live-timing i quali sono stati poi successivamente corretti.

Tour de Swiss Women 2022 – 2th Edition – 2st stage Vaduz-Vaduz 26 km – 19/06/2022 – – photo Arne Mill /SprintCyclingAgency©2022

Kristen Faulkner ha concluso i 25.6 km in 31’46”, rifilando 14” a Georgia Williams e ben 1’03” a Georgia Baker, terza. Lucinda Brand, che nella prima parte correva quasi alla pari con Faulkner, ha perso nel finale e per soli 4” ha ceduto la leadership alla statunitense. Tra le italiane la migliore è stata Soraya Paladin (Canyon-SRAM), 17° a 2’36”, seguita da Alice Maria Arzuffi (Valcar-Travel & Services), 19° a 2’38”. Poco fortunata Marta Bastianelli (UAE Team – ADQ), costretta a cambiare bicicletta intorno a metà tracciato: la campionessa laziale ha infatti proseguito su una bici da corsa e perdendo oltre quattro minuti. Perde la Maglia Bianca di miglior giovane Elisa Balsamo (Trek-Segafredo), in netto ritardo nei confronti della nuova leader Olivia Baril (Valcar – Travel & Services).

Tour de Swiss Women 2022 – 2th Edition – 2st stage Vaduz-Vaduz 26 km – 19/06/2022 – – photo Arne Mill /SprintCyclingAgency©2022

Le parole di Kristen Faulkner, alla prima vittoria personale stagionale: “E’ stata una crono difficile, dove ho cercato di andare più forte possibile. Da domani proverò a fare la mia corsa, sfruttando le mie caratteristiche per conservare la Maglia Gialla”.

Faulkner ha 4” di vantaggio su Lucinda Brand e 14” su Georgia Williams: il Tour de Suisse Women prosegue domani pomeriggio con la Vaduz – Chur, una frazione di media montagna ma che può essere favorevole sia a una fuga che a una volata di un gruppo ristretto.

A cura di Andrea Giorgini Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

SCOTT BANNER NEWS
CICLOPROMO FINISH LINE- BANNER SOPRA TOP NEWS
BETTINI PHOTO BANNER NEWS SPRINT AGENCY
MAGNETICDAYS IL MASSIMO DELLA TECNOLOGIA BANNER NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
REVELETOR ALTO  BANNER NEWS 5
SHIMANO LAZER KINETICORE BANNER BLOG
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.