MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER

Grave l’autista che uccise Rebellin


Il 30 novembre 2022, a Montebello Vicentino, l’ex campione di ciclismo Davide Rebellin è stato tragicamente investito e ucciso da Wolfgang Rieke, un camionista tedesco. Questo incidente ha scosso profondamente la comunità ciclistica e legale.

Canale InBici Media Group

Wolfgang Rieke è attualmente ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso a causa di un ictus ischemico che lo ha colpito ieri sera.

GIST BANNER NEWS BLOG
Caserta Race Tour
SCOTT BANNER NEWS
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
BANNER THREEFACE
GELMI BANNER BLOG
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6

La situazione del camionista si è complicata ulteriormente, poiché oggi è prevista la prima udienza dibattimentale davanti al tribunale di Vicenza per il processo relativo alla morte di Rebellin.

I legali di Rieke hanno presentato un’istanza di rinvio per legittimo impedimento, che sarà esaminata nel pomeriggio. In passato, il Tribunale di Vicenza aveva respinto la richiesta di patteggiamento avanzata dai legali di Rieke il 11 marzo scorso. Questo ha portato all’apertura del procedimento e alla fissazione per oggi della prima udienza dibattimentale, durante la quale saranno esaminate le perizie sul luogo dell’incidente e sul Tir coinvolto.

La famiglia di Davide Rebellin ha già ricevuto un risarcimento dalla compagnia di assicurazione del mezzo pesante coinvolto nell’incidente. Dall’arresto domiciliare del camionista in un appartamento di conoscenti in provincia di Treviso il 23 febbraio scorso, la vicenda ha continuato a suscitare interesse e dibattiti sulla responsabilità e sulla giustizia in questo caso così tragico.

A cura della redazione di Inbici News24
Copyright © Riproduzione Riservata Inbici Media Group

GIST BANNER NEWS BLOG
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
Caserta Race Tour
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
SCOTT BANNER NEWS
GELMI BANNER BLOG
BANNER THREEFACE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com