MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
Giro d'Italia 2023 - 106° Edizione - 3^ tappa Vasto - Melfi 213 km - 08/05/2023 - Geraint Thomas (GBR - INEOS Grenadiers) - foto Ilario Biondi/SprintCyclingAgency©2023

GIRO D’ITALIA 2023, GERAINT THOMAS: “SCIOCCATO DAL RITIRO DI EVENEPOEL. NON È COSÌ CHE VOLEVO LA MAGLIA ROSA”


Dopo il beffardo epilogo della cronometro di Cesena, in cui ha perso la vittoria di tappa per un solo secondo, Geraint Thomas ha usufruito del ritiro di Remco Evenepoel (in seguito alla positività al Covid) per diventare il nuovo leader della classifica generale al termine della prima settimana del Giro d’Italia 2023. Il gallese della Ineos Grenadiers a questo punto può sognare in grande, anche se dovrà guardarsi le spalle in primis dallo sloveno Primoz Roglic e dal compagno di squadra Tao Geoghegan Hart, distanti rispettivamente 2 e 5 secondi.

Canale InBici Media Group

“La notizia del ritiro di Remco mi ha scioccato. Lui mi aveva mandato un messaggio prima che uscisse la notizia e io pensavo fosse uno scherzo, come quello di Roglic di qualche giorno prima. È un peccato perché speravo di poter avere una grande battaglia sportiva con lui, oltre che con tutti gli altri. Ora ho la maglia rosa e indossarla per me è un onore. La terrò con orgoglio, ma non è proprio il modo in cui volevo prenderla”, dichiara il corridore nativo di Cardiff.

BANNER THREEFACE
SCOTT BANNER NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
Caserta Race Tour
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
GIST BANNER NEWS BLOG
GELMI BANNER BLOG
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
Giro d’Italia 2023 – 106° Edizione – 9° tappa Savignano sul Rubicone – Cesena 35 km – 14/05/2023 – Geraint Thomas (GBR – INEOS Grenadiers) – foto Massimo Fulgenzi/SprintCyclingAgency©2023

Sulla situazione attuale della Corsa Rosa legata al Covid: “Dobbiamo essere consci che sotto alcuni aspetti dobbiamo comportarci come facevamo nel 2020 e nel 2021, prendendo le precauzioni necessarie, soprattutto negli spazi pubblici. Sicuramente, quel che è successo è un peccato per il Giro d’Italia. Perdere così il campione del mondo non è una bella cosa”.

Sui nuovi scenari della sfida per la maglia rosa: “Geoghegan Hart è molto vicino a me in classifica, ma come lui ci sono altri corridori. La top10 della generale è molto corta. La corsa è sicuramente molto equilibrata e possono succede ancora un sacco di cose. Già da qui a settimana prossima potrebbe cambiare tutto. Di certo, la compattezza della nostra squadra potrà essere un fattore utile”.

“Sono tanti anni che corro e so che normalmente sono costante e che, nella terza settimana, vado bene. Spero vada così anche stavolta. La mia prestazione durante la cronometro è stata una sorpresa, così come il mio attuale piazzamento in classifica generale. A questo punto della gara pensavo che sarebbe stato già buono trovarmi dalla quinta alla decima posizione della generale”, conclude Thomas (fonte: Eurosport).

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

GELMI BANNER BLOG
SCOTT BANNER NEWS
Caserta Race Tour
BANNER THREEFACE
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
GIST BANNER NEWS BLOG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com