MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
National Championship Italy 2019 - Men Road Race - Borgo Val di Taro - Compiano 227 km - 30/06/2019 - Davide Rebellin (ITA - Meridiana - Kamen) - photo Luca Bettini/BettiniPhoto©2019

INDIVIDUATO IL CAMION CHE HA INVESTITO ED UCCISO DAVIDE REBELLIN. AUTISTA INDAGATO PER OMICIDIO STRADALE


C’è una svolta nelle indagini sulla morte di Davide Rebellin. Gli inquirenti sono riusciti ad individuare la targa del camion che ha travolto ed ucciso il 51enne campione azzurro. Grazie ad alcune testimonianze e alle immagini di sorveglianza di un vicino ristorante, si è potuto appurare della presenza di un tir rosso con la targa tedesca nel parcheggio del locale e che è poi ripartito quando sono arrivati soccorsi e polizia.

Canale InBici Media Group

L’autista del tir è accusato di omicidio colposo e, non essendosi nemmeno fermato, è stata aggiunta anche l’aggravante dell’omissione di soccorso. L’incidente tra Rebellin e il tir è avvenuto a Montebello Vicentino e la bici dell’ex corridore è stata trovata ad una trentina di metri di distanza rispetto al punto dell’impatto.

GIST BANNER NEWS BLOG
GELMI BANNER BLOG
BANNER THREEFACE
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
SCOTT BANNER NEWS
Caserta Race Tour
Veneto Classic 2022 – 2nd Edition – Treviso – Bassano del Grappa 190 km – 16/10/2022 – Davide Rebellin (ITA – Work Service Vitalcare Vega) – photo Massimo Fulgenzi/SprintCyclingAgency©2022

Uno dei primi ad arrivare sul luogo dell’incidente è stato il fratello Carlo, che ha dichiarato: “Era partito la mattina su queste strade che ha fatto milioni di volte, le conosceva come le sue tasche. Anche se aveva appena chiuso la carriera, continuava ad allenarsi. Il ciclismo era la sua vita ed è morto facendo quello che ha sempre fatto e che amava. Aveva ancora tanti progetti. Non mi hanno fatto vedere il corpo, ma ho riconosciuto subito la sua bici”.

La notizia della morte di Rebellin ha ovviamente gettato nello sconforto tutti, dai corridori, agli ex compagni e rivali in gruppo, agli addetti ai lavori. Tra questi c’è anche Davide Cassani, che ha ricordato il campione azzurro con delle parole struggenti in un lungo messaggio sulle proprie pagine social.

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

Caserta Race Tour
GIST BANNER NEWS BLOG
SCOTT BANNER NEWS
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
GELMI BANNER BLOG
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BANNER THREEFACE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *