MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
photo SprintCyclingAgency©2024

Paura nel finale dell’undicesima tappa del Giro d’Italia


Attimi di paura nel finale dell’undicesima tappa del Giro d’Italia.

Con il gruppo lanciatissimo ad alta velocità verso la volata sul traguardo di Francavilla al Mare, c’è stata una caduta a cinquecento metri dal traguardo, che ha messo fuori causa alcuni dei possibili protagonisti.

Canale InBici Media Group

La squadra maggiormente coinvolta nella caduta è stata il Team dsm-firmenich PostNL, visto che sono finiti a terra Fabio Jakobsen e Tobias Lund Andresen, rispettivamente il primo ed il secondo indiziato per giocarsi la vittoria finale. Un Giro finora sfortunato per l’olandese che non è ancora mai riuscito ad essere protagoniste nei finali di tappa dedicati agli sprinter, mentre il giovane danese era stato quinto nella terza tappa.

KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
GELMI BANNER BLOG
GIST BANNER NEWS BLOG
Caserta Race Tour
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
BANNER THREEFACE
SCOTT BANNER NEWS

Una caduta scatenata dalla scivolata dell’estone Madis Mihkels (Intermarché – Wanty), scivolato a terra dopo un contatto in gruppo. I due corridori della DSM non hanno assolutamente potuto evitarlo e anche loro sono finiti a terra. Il quarto coinvolto nella caduta è stato il belga Jenthe Biermans (Arkéa – B&B Hotels).

Per fortuna non ci sono state conseguenze e i quattro corridori sono tutti giunti al traguardo.

A cura della redazione di Inbici News24 e OA Sport
Copyright © Riproduzione Riservata Inbici Media Group

BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
GELMI BANNER BLOG
SCOTT BANNER NEWS
BANNER THREEFACE
GIST BANNER NEWS BLOG
Caserta Race Tour

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *