MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
Tirreno Adriatico 2022 - 57a Edizione - 5a tappa Sefro - Fermo 155 km - 03/11/2022 - Warren Barguil (FRA - Team Arkea Samsic) - foto Luca Bettini/SprintCyclingAgency©2022

TIRRENO-ADRIATICO: A FERMO VINCE WARREN BARGUIL. POGACAR SEMPRE LEADER. EVENEPOEL SBAGLIA STRADA..


Tappa da fughe doveva essere ed il pronostico ci ha preso anche oggi: nella quarta frazione della Tirreno-Adriatico 2022, con arrivo a Fermo e gli strappi a farla da protagonisti, ad imporsi con un’azione da lontano è il francese dell’Arkea-Samsic Warren Barguil. Resta leader della classifica generale senza patemi Tadej Pogacar. 

Canale InBici Media Group

    Tirreno Adriatico 2022 – 57a edizione – 5a tappa Sefro – Fermo 155 km – 03/11/2022 – Simone Velasco (ITA – Astana Qazaqstan Team) – Xandro Meurisse (BEL – Alpecin – Fenix) – foto Ilario Biondi/SprintCyclingAgency©2022

Ritmi folli nella prima fase della gara, gruppo indiavolato, con attacchi senza soste e velocità altissime (media che ha sfiorato i 50 km/h nonostante le salite presenti). Scatti e controscatti, ma la fuga è andata via solo a 75 chilometri dall’arrivo. Dodici i fuggitivi: Warren Barguil, Clement Russo (Arkea-Samsic), Vincenzo Albanese, Francesco Gavazzi (Eolo-Kometa), Davide Ballerini (QuickStep-AlphaVinyl), Nelson Oliveira (Movistar), Gianluca Brambilla (Trek-Segafredo), Simone Velasco (Astana Qazaqstan), Benjamin Thomas (Cofidis), Xandro Meurisse (Alpecin-Fenix), Valentin Ferron (Total Energies), Jhonatan Restrepo (Drone Hopper-Androni Giocattoli).

GIST BANNER NEWS BLOG
SCOTT BANNER NEWS
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
GELMI BANNER BLOG
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
BANNER THREEFACE
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
Caserta Race Tour

 

Il plotone, gestito al meglio dalla UAE Emirates, ha lasciato circa 4′ di margine agli attaccanti che hanno proseguito, fino all’approccio del circuito conclusivo, con cambi regolari. Una variazione di ritmo ha provato a darla in quel di Capodarco Barguil, con Thomas alla sua ruota e il drappello davanti che è andato a spezzettarsi.

Fuggitivi abili a conservare un minimo margine sul gruppo principale dal quale ha provato ad evadere a circa 7 chilometri dall’arrivo Remco Evenepoel: il belga, in maglia bianca, ha guadagnato un piccolo gap assieme a Tadej Pogacar e Jonas Vingegaard, salvo poi sbagliare clamorosamente una curva mal segnalata, bloccando così le sue ambizioni di rimonta.

Tirreno Adriatico 2022 – 57a Edizione – 5a tappa Sefro – Fermo 155 km – 03/11/2022 – Tadej Pogacar (SLO – UAE Team Emirates) – foto Luca Bettini/SprintCyclingAgency©2022

Davanti in chiave vittoria di tappa ha preso in mano nuovamente la situazione Barguil che è riuscito sullo strappo a staccare tutti, salutando la compagnia e cogliendo la vittoria. Alle sue spalle, a pochi secondi, Meurisse ed un ottimo Velasco, terzo. 

A 25” il gruppo dei migliori regolato da Richie Porte (Ineos Grenadiers), senza particolari distacchi tra i big (assieme Evenepoel e Pogacar).

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
GELMI BANNER BLOG
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
Caserta Race Tour
SCOTT BANNER NEWS
GIST BANNER NEWS BLOG
BANNER THREEFACE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *