MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
MAGNETIC DAYS 1 TOP BANNER
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER
MAGNETC DAYS 3 TOP BANNER
Home > G News > TIRRENO-ADRIATICO, CAPOLAVORO DI ACKERMANN NELLA PRIMA TAPPA
Tirreno Adriatico 2020 - 55th Edition - 1st stage Lido di Camaiore - Lido di Camaiore 133 km - 07/09/2020 - Pascal Ackermann (GER - Bora - Hansgrohe) - Fernando Gaviria (COL - UAE - Team Emirates) - photo Roberto Bettini/BettiniPhoto©2020

TIRRENO-ADRIATICO, CAPOLAVORO DI ACKERMANN NELLA PRIMA TAPPA

Direttore del sito InBici.net e conduttore della trasmissione radiofonica Ultimo Chilometro, inviato per le principali gare internazionali di ciclismo su strada, autore dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"


La prima tappa della Tirreno-Adriatico si è decisa in volata sull’arrivo di Lido di Camaiore, dopo un circuito di 133 km.

ROTO BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
NOT ONLY BIKE BANNER NEWS+DENTRO NOTIZIA
GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE
Shimano Banner archivio Blog
ESCALATE BANNER ARCHIVIO BLOG + DENTRO NEWS
ALKA SPORT BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIA
BIVILLAGE BANNER BLOG + DENTRO NEWS

Si è conclusa con una volata la prima tappa della Tirreno-Adriatico, sul traguardo di Lido di Camaiore. Una caduta nel gruppo, negli ultimi chilometri, non ha pregiudicato l’arrivo che ha visto Pascal Ackermann (Bora:Hansgrohe) tagliare per primo il traguardo, seguito da Fernado Gaviria (UAE Team Emirates). 

La tappa, inizialmente movimentata da una fuga, è stata poi “piatta”, caratterizzata sopratutto dall’inseguimento del gruppo al gruppo di testa, in fuga dai primi chilometri. 

Un percorso per lo più pianeggiante, di 133 chilometri. I primi tre giri hanno visto i corridori affrontare la salita di Monte Pitoro, ma poi i restanti 50 chilometri sono stati pianeggianti con la conclusione da Camaiore a Pietrasanta in un circuito senza difficoltà, ripetuto due volte. Filippo Ganna aveva guidato il gruppo alla volata, con una media di 60 km/h, ma nel rettilineo finale la stoccata vincente – su un gruppo lungo – è stata di Ackermann, Niente da fare per Gaviria e Ballerini, tra i favoriti della gara di oggi.

a cura di Chiara Corradi per iNBiCi Magazine

Direttore del sito InBici.net e conduttore della trasmissione radiofonica Ultimo Chilometro, inviato per le principali gare internazionali di ciclismo su strada, autore dei libri "Pedalare nel fango", "Due pedali per volare" e "Giro delle Fiandre, la classica dei tifosi"

GSG BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIE
NOT ONLY BIKE BANNER NEWS+DENTRO NOTIZIA
ROTO BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
ESCALATE BANNER ARCHIVIO BLOG + DENTRO NEWS
Shimano Banner archivio Blog
BIVILLAGE BANNER BLOG + DENTRO NEWS
ALKA SPORT BANNER BLOG+DENTRO NOTIZIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *