SFONDO ASSOS
MAGNETC DAYS 2 TOP BANNER
La Fleche Wallonne 2021 - 85th Edition - Charleroi - Mur de Huy 193,6 km - 21/04/2021 - Julian Alaphilippe (FRA - Deceuninck - Quick-Step) - photo Nico Vereecken/PN/BettiniPhoto©2021

ALAPHILIPPE COMPLETA UNA FRECCIA “MONDIALE”

Giornalista della redazione sportiva, esperto di ciclismo professionistico ed Inviato Speciale per Inbici News24


Dopo Anna Van der Breggen, ecco Julian sul Muro di Huy: la Fleche Wallonne 2021 incorona gli iridati di Imola per una edizione assolutamente da ricordare sia in campo maschile che femminile. Il transalpino, alla sua terza affermazione, fulmina sul traguardo lo sloveno Primoz Roglic (Jumbo – Visma), scattato dopo aver superato il tratto più duro dell’erta finale (1500 metri al 9.7% e massima del 19%), e terzo è arrivato Alejandro Valverde (Movistar Team).

SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
Shimano Banner archivio Blog
INBICI STORE BANNER NEWS

La corsa è partita senza la UAE-Emirates, fermata a causa di un caso di positività al Covid-19. Sono 193 i km che collegano la partenza da Charleroi al Muro di Huy, che verrà scalato per due volte prima dell’arrivo e la corsa è caratterizzata dalla fuga di 8 atleti: Diego Rosa (Arkea-Samsic), Louis Vervaeke (Alpecin-Fenix), Simone Velasco (Gazprom-Rusvelo), Alex Howes (EF – Nippo), Sylvain Moniquet (Lotto-Soudal), Sander Armée (Qhubeka-Assos), Julian Mertens (Sport-Vlaanderen-Baloise) e Maurits Lammertink (Intermarché-Wanty Gobert). E’ stato proprio quest’ultimo colui che è rimasto in avanscoperta più a lungo, essendo stato raggiunto solo all’ultimo chilometro, nel momento in cui le pendenze del Muro di Huy si facevano molto cattive.

La Fleche Wallonne 2021 – 85th Edition – Charleroi – Mur de Huy 193,6 km – 21/04/2021 – Julian Alaphilippe (FRA – Deceuninck – Quick-Step) – Primoz Roglic (SLO – Jumbo – Visma) – photo Vincent Kalut/PN/BettiniPhoto©2021

Nel frattempo, quando mancavano una trentina di chilometri dal termine, una caduta coinvolge anche Thomas Pidcock e Philippe Gilbert. Il britannico poi tornerà nel gruppo principale per giocarsi la volata, ma prima di essa, si susseguono gli scatti e i controscatti. Si arriva all’ultimo chilometro, quando Lammertink viene raggiunto da Mikkel Honoré che si avvantaggia leggermente: i favoriti sono tutti lì davanti e i più pericolosi sembrano Roglic e Vansevenant, posizionati sui lati opposti della carreggiata. E’ proprio lo sloveno a scatenare la bagarre quando mancavano 300 metri e fino all’ultima curva pareva cosa fatta, ma Julian Alaphilippe si riporta sotto e lo supera a 50 metri dall’arrivo, andandosi a prendere la sua terza Freccia Vallone in carriera.

La Fleche Wallonne 2021 – 85th Edition – Charleroi – Mur de Huy 193,6 km – 21/04/2021 – Scenery – Mur de Huy – photo Vincent Kalut/PN/BettiniPhoto©2021

Thomas Pidcock, nonostante la caduta che lo ha coinvolto precedentemente, è riuscito lo stesso a disputare la volata, terminando in sesta posizione.

Domenica 25 aprile si disputerà la Liegi – Bastogne – Liegi, prova di chiusura del Trittico delle Ardenne: sarà anche il giorno del 41° compleanno di Alejandro Valverde e lo spagnolo darà il massimo per rendere indimenticabile quella giornata, avversari permettendo.

a cura di Andrea Giorgini ©Riproduzione Riservata-Copyright© InBici Magazine

Giornalista della redazione sportiva, esperto di ciclismo professionistico ed Inviato Speciale per Inbici News24

Shimano Banner archivio Blog
INBICI STORE BANNER NEWS
KTM AERO BANNER SOTTO TOP NEWS
SHIPTOCYCLE  BANNER NEWS

InBici Store

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *