MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER
Giro d'Italia 2022 - 105th Edition - 5th stage Catania - Messina 174 km - 11/05/2022 - Mathieu Van Der Poel (NED - Alpecin - Fenix) - photo Luca Bettini/SprintCyclingAgency©2022

GIRO D’ITALIA 2022. IL BORSINO DEI FAVORITI DI OGGI: VAN DER POEL E VALVERDE POSSONO TROVARE TERRENO FERTILE


Si torna a salire al Giro d’Italia 2022. Dopo le due occasioni per i velocisti a Messina e a Scalea, arriva una tappa adattissima alle imboscate, la Diamante-Potenza di 198 chilometri e 4510 metri di dislivello, distribuito su quattro Gran Premi della Montagna. L’ultimo, la salita di La Sellata, termina a 23 chilometri dall’arrivo ma un dentello a Potenza centro ai -6 può sparigliare ancora le carte.

Canale InBici Media Group

Dunque chi ci aspettiamo nella lotta per la vittoria? In un giorno così, potrebbe esserci terreno fertile per Mathieu van der Poel (Alpecin-Fenix); in questa prima settimana ha corso in maniera assai assennata ma potrebbe essere invitato dal percorso odierno a vestire i panni dell’attaccante a tutto spiano, anche per guadagnare qualcosa in ottica maglia ciclamino.

 

Potrebbe arrivare un segnale anche da Alejandro Valverde: l’iberico della Movistar finora è stato anonimo sullo sfondo, ma ci aspettiamo qualche numero da parte sua essendo a chiusura di carriera. Da non escludere anche gli attacchi di gente come Magnus Cort Nielsen (EF Education Easypost), Mauri Vansevenant (Quick Step-Alpha Vinyl) e magari Pello Bilbao (Bahrain-Victorious). Attenti anche a Guillaume Martin (Cofidis), che non ha paura di attaccare se ha gamba.

Alejandro Valverde (ESP – Movistar Team) – photo Gregory Van Gansen/SprintCyclingAgency

Inerente proprio a quest’ultimo nome, non è escluso che la lotta si restringa agli uomini di classifica, con Simon Yates (BikeExchange-Jayco) che potrebbe andare a caccia della maglia rosa, così come Richard Carapaz (Ineos-Grenadiers), Romain Bardet (Team DSM), Joao Almeida (UAE Team Emirates) e Mikel Landa (Bahrain-Victorious). Fra gli italiani, magari Vincenzo Nibali (Astana-Qazaqstan) e Lorenzo Fortunato (Eolo-Kometa) potrebbero essere lasciati andare avendo già un po’ di distacco nella generale, mentre invece Giulio Ciccone (Trek-Segafredo) dovrebbe scrollarsi di dosso i diretti avversari.

IL BORSINO DEI FAVORITI DELLA SETTIMA TAPPA

***** Alejandro Valverde
**** Pello Bilbao, Mathieu van der Poel, Guillaume Martin
***  Richard Carapaz, Simon Yates, Wilco Kelderman, Magnus Cort Nielsen
** Attila Valter, Diego Ulissi, Romain Bardet, Joao Almeida, Alessandro Covi
* Lorenzo Fortunato, Valerio Conti, Mauro Schmid, Bauke Mollema, Vincenzo Nibali, Giulio Ciccone

A cura della redazione di Inbici Magazine e OA Sport partner– Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
GIST BANNER NEWS BLOG
GELMI BANNER BLOG
SCOTT BANNER NEWS
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
Caserta Race Tour
BANNER THREEFACE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com