MAGNETIC DAYS SKIN BANNER
HOTEL ON BIKE TOP BANNER

PICCOLA SANREMO: DOMENICA LA CLASSICISSIMA PER ELITE-U23,13 NAZIONI AL VIA!


Sarà una Piccola Sanremo – Memorial Renato Finetti grandi firme quella che domenica 17 settembre riporterà il grande ciclismo sulle strade della provincia di Vicenza; un appuntamento di fine stagione, quello allestito con passione dallo staff dell’Uc Sovizzo capitanato dal Presidente Gianluca Peripoli, che ha richiamato l’attenzione di tutti i migliori team del panorama nazionale per un confronto di altissimo livello.

ISCRITTI E FAVORITI – In tutto saranno 13 le nazioni rappresentate al via della Piccola Sanremo 2023: ai 144 italiani iscritti, infatti, si aggiungono, tra gli altri, 7 atleti messicani, 4 atleti colombiani e poi i rappresentanti di Bolivia, Danimarca, Grecia, Lettonia, Moldavia, Olanda, Romania, Svizzera, Ucraina e Ungheria.

Canale InBici Media Group

Assente il vincitore uscente, il trevigiano di Godega di Sant’Urbano, Federico Guzzo, a causa dei malanni fisici che lo hanno bersagliato nel corso di questa stagione, ad indossare il dorsale numero uno sarà lo scaligero Edoardo Zamperini (Zalf Euromobil Désirée Fior), già vincitore di quattro gare in stagione tra cui spicca l’internazionale Gp Kranj in Slovenia.

A schierare un tridente d’attacco sarà la Colpack Ballan che a Sovizzo punterà tutto sul vicentino di Asiago Matteo Ambrosini, insieme all’ex tricolore juniores Alessandro Romele e allo scalatore Sergio Meris capaci in questa stagione di imporsi sui traguardi più prestigiosi.

I fari saranno certamente puntati sul messicano Isaac Romero Del Toro (Ar Monex), atleta completo e adatto al percorso della Piccola Sanremo, fresco vincitore della classifica finale del Tour de l’Avenir. Agguerrita anche la compagine della Q36.5 Continental Team che si presenterà con i promettenti Edoardo Sandri, Manuel Oioli e Raffaele Mosca.

Tra gli altri nomi da tenere d’occhio anche quelli del trentino Simone Lucca (Solme Olmo), il friulano Filippo D’Aiuto (General Store Essegibi F.lli Curia), l’emiliano Nicholas Tonioli (Cablotech Biotraining), il toscano Tommaso Nencini (Hopplà Petroli Firenze), il mantovano Gianluca Cordioli (Sissio Team) e l’abruzzese Francesco Di Felice (Gs Maltini Lampadari).

Piccola Sanremo – u23 – © Riccardo Scanferla – Photors.it

Nutrita la batteria dei vicentini al via che avranno, certamente, una motivazione in più per provare a far bene sulle strade beriche con il sostegno del pubblico di casa: tra questi, sapranno certamente mettersi in luce, Stefano Cavalli e Andrea Guerra (Zalf), Kevin Bonaldo (Work Service), i gemelli Filippo e Alessandro Gallio (Campana Imballaggi), Matteo Baseggio e Ettore Pozza(Uc Trevigiani).

“Siamo particolarmente soddisfatti del parterre che abbiamo assemblato in questi mesi. Nonostante qualche comprensibile defezione dell’ultimo minuto potremo contare su quanto di meglio il ciclismo nazionale e internazionale possa offrire in questo momento. La presenza di atleti provenienti da ben 13 nazioni diverse la dice lunga sul carattere internazionale ormai raggiunto dalla nostra corsa e, ne siamo certi, tutto questo si tramuterà in un grande spettacolo che anche quest’anno offriremo sulle nostre strade agli appassionati delle due ruote” ha sottolineato alla vigilia del via il Presidente Gianluca Peripoli“Il grosso del lavoro, per quanto riguarda direttamente il nostro staff, è stato fatto, ora si tratta di tramutarlo in una spledida domenica di ciclismo. Per questo motivo voglio ringraziare gli oltre 100 volontari che domenica saranno al lavoro per garantire la sicurezza del percorso; un grazi e speciale alle forze dell’ordine, a tutte le amministrazioni comunali coinvolte a partire da quella di Sovizzo e dal primo cittadino Paolo Garbin. Infine un ringraziamento a tutti gli sponsor che con la loro amicizia e generosità ci consentono di realizzare tutto questo. Agli appassionati voglio dare appuntamento sulle nostre strade per domenica, perchè questi giovani atleti ci faranno sicuramente divertire”.

un passaggio della Piccola Sanremo

SEI MAGLIE IN PALIO – Sei le maglie che saranno assegnate dalla 56^ Piccola Sanremo tutte ideate e realizzate da Saby Sport di Sabina Zambon: al vincitore andrà la maglia azzurra patrocinata dalla Banca delle Terre Venete; la classifica dei GPM metterà in palio anche quest’anno il 7° Memorial Girolamo Trevisan contraddistinto dalla maglia rossa griffata dalla GT Trevisan Macchine Utensili mentre quella dei Traguardi Volanti assegnerà il 7° Memorial Dino Peripoli premiato da Saby Sport con la maglia gialla. La maglia bianca dell’Inglesina andrà all’atleta più combattivo, la maglia arancione della Work Service alla squadra più giovane in gara mentre per conquistare la maglia verde, patrocinata dal Ristorante Il Castello di Montemezzo , valida per il 3° Memorial Lino Urbani, bisognerà transitare per primi al primo passaggio su Cima Montemezzo. A queste maglie si aggiunge il premio speciale intitolato alla memoria di Jacopo Venzo che sarà consegnato all’atleta più giovane in gara.

Copyright© InBici Magazine ©Riproduzione Riservata

KTM REVELETOR ALTO BANNER NEWS 3
GELMI BANNER BLOG
Caserta Race Tour
BELTRAMI SIGMA BLOG NEWS
ACSI BANNER BLOG+ DENTRO NOTIZIE
KTM XSTRADA MASTER BANNER NEWS 6
SCOTT BANNER NEWS
GIST BANNER NEWS BLOG
BANNER THREEFACE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *